Donna uccide il figlio con una padellata e lo fa a pezzi (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Ci sono storie in cui la realtà supera, di gran lunga, l’immaginazione. Non ci troviamo di fronte alla mente di un regista dell’horror, ma di realtà, seppur agghiacciante.

Abbiamo spesso parlato di madri assassine, ultimamente. Madri, se così si possono definire, che hanno stroncato la vita di figli innocenti, colpevoli solo di non essere stati amati, accuditi, riempiti di attenzioni.

Sono tanti i figlicidi nel mondo. Basta sfogliare le pagine dei principali quotidiani o andare a ritroso nel tempo, per rendersi conto di quanto il fenomeno sia diffuso.

Ci sono casi, però, che ancora oggi, a distanza di diversi anni, continuano a far parlare e discutere. Ci si chiede se, quella che è stata emessa in un’aula di tribunale, sia per davvero una sentenza giusta o non lo sia affatto.

Il caso cui vi parlerò è accaduto nel 2020 in Russia ed è davvero sconvolgente. Riguarda una madre che ha ucciso e martoriato il cadavere del figlio. Vediamo, in dettaglio, cosa è accaduto.