Choc in sala parto, mamma partorisce una bimba rarissima mai vista prima: le foto (1 di 2)

Ascolta questo articolo

La scoperta di essere in dolce attesa è un’esperienza indescrivibile. Il vedere il test di gravidanza positivo ti stravolge la vita… un mix di emozioni impossibili da definire con le parole perché nessun vocabolo è in grado di trasmettere quello che una futura madre avverte sin da quando sa che nel suo grembo sta crescendo un fagiolino.

Passano i mesi ed è tutto un brulicare di sensazioni, tra sintomi ogni giorno diversificati, nausee mattutine, strane voglie di cibi insoliti, mai lontanamente desiderati prima di essere incinta. E poi l’emozione del battito del cuore, della prima ecografia, fino alla scoperta del sesso del nascituro.

E che dire degli sbalzi d’umore repentini? Se un attimo prima si è al settimo cielo, un istante dopo si piange per un nonnulla e anche un semplice cartoon riesce a far grondare di lacrime la futura mamma. Intanto quell’esserino microscopico ti prende le energie e invade sempre più prepotentemente i pensieri. In quante hanno provato ad immaginare, accarezzandosi la pancia, le fattezze del loro piccolo?

In quante si sono chieste come sarà, a chi assomiglierà, cercando di intravedere in ecografie 4D tutti i possibili dettagli come una smorfia, il dito portato alla bocca, gli sbadigli, i singhiozzi? Sono emozioni che non si scordano perché dal concepimento al parto, si è dentro un vortice di emozioni troppo spesso contrastanti ma stupende e l’attesa genera piacere…piacere di sentire il primo pianto, il primo inno alla vita dell’amore più grande della nostra esistenza.

Un inno che arriva dopo un travaglio spesso difficile, in cui, allo stremo delle forze, si dà l’ultima spinta; quella che porta a scoprire chi è colui o colei con cui, noi donne, avremo il nostro appuntamento al buio più bello di sempre. Ma non tutte le gravidanze vanno per il verso giusto; non tutti i parti sono uguali e non tutti i bambini nascono con un aspetto simile. C’è chi, ad esempio, nasce con un sorriso diverso da quello che siamo abituati a vedere, proprio come nelle foto che sto per mostrarvi.