Bimba di sei settimane trovata morta in casa, la drammatica scoperta (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Quando un piccolo viene al mondo, si ha sempre la voglia di stringerlo forte. Si passano ore ad osservarlo, a contemplarne la bellezza, cogliendone ogni smorfia, ogni piccolo gesto.

Per ogni mamma il proprio bambino è un dono divino, un qualcosa di magico, un miracolo, un sogno che si avvera. E’ come toccare il cielo con un salto di felicità.

Nulla è più grande e immenso di un figlio. C’è chi arriva ad uccidere il sangue del suo sangue e chi, invece, pur avendolo desiderato fortemente, lo perde in un modo terribile, atroce, devastante.

Il destino, a volte, è davvero spietato, purtroppo. Ce ne rendiamo conto, leggendo le principali notizie di cronaca nazionale ed estera, da cui si evince tutto il ruolo che l’incognita “destino” ha nelle nostre vite.

Quanto accaduto a Londra vi lascerà davvero senza parole. Tutto parte dal ritrovamento del cadavere di una neonata di sole 6 settimane all’interno dell’abitazione in cui viveva con la sua famiglia. Vediamo, più dettagliatamente, quello che è successo.