Bimba di 6 anni muore dopo tre giorni, la tremenda scoperta (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Storie dell’orrore, che sembrano uscite da un film di Dario Argento ma che, purtroppo, fanno parte di questo mondo crudele che nasconde la sua barbarie dietro volti di gente comune, dietro scatti di quotidianità.

La foto che vediamo, sembrerebbe quella di una famiglia felice, in cui regna l’amore. E’ la foto di due genitori e di un piccolina. Peccato che questa sia solo apparenza.

La sostanza è ben altra, a dir poco sconvolgente e stenterete a credere a cosa sto per raccontarvi. Dietro i volti rassicuranti, premurosi, amorevoli di due genitori, spesso, si nascondono degli assassini.

La cronaca nera, questo, ce lo fa capire ogni giorno, mettendo nero su bianco casi che farebbero inorridire chiunque. Ancora una volta, le vittime sono gli innocenti, i piccoli, i fragili.

Non è un caso che vengano colpiti proprio loro, approfittando del loro senso di inferiorità, legato ad un fattore anagrafico. Non hanno la possibilità di invocare aiuto, finendo nella rete dei loro aguzzini.