Appare una strana immagine durante l’ecografia: choc dal ginecologo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

La gravidanza è un mix di emozioni. Sin dal giorno del fatidico test digitale  con su scritto: “Incinta da…”, si è travolti da sensazioni indescrivibili. Ci si guarda, mentre il miracolo della vita cresce nella propria pancia, di pari passo ci si osserva.

Si guarda il proprio corpo modificarsi per lasciar spazio ad un fagiolino che alberga, per 9 mesi, dentro di noi. Cresce il desiderio di capire se assomiglierà più alla mamma o al papà, se avrà caratteri somatici più simili ad uno o all’altro.

Oggi l’attesa è accorciata grazie a sofisticate tecnologie che si avvalgono di ecografie in 3D e 4D dove, praticamente , è come se quel piccoletto fosse già tra le nostre braccia.

Possiamo osservarlo, estasiati, mentre si ciuccia il ditino o il piedino, mentre fa delle grosse bolle, mentre tira i suoi primi calcetti o dorme beatamente. Le ecografie, indubbiamente, riducono l’ansia, attenuano la curiosità ma, a volte, fanno ben altro.

Si, perché attraverso esse le future mamme possono ricevere delle sorprese davvero inaspettate, proprio come accaduto a Sharissa Grant, che ha scelto di raccontare la sua storia a tutto il mondo.