Sinisa Mihailovic, la moglie Arianna dopo la drammatica notizia della morte

Purtroppo la notizia della morte dell'ex allenatore e calciatore ha sconvolto tutti nel pomeriggio del 16 dicembre, la reazione della moglie e dei famigliari è stata commovente.

Pubblicato il 16 dicembre 2022, alle ore 17:45

Sinisa Mihailovic, la moglie Arianna dopo la drammatica notizia della morte

Ascolta questo articolo

Se ne è andato lasciando sotto shock il mondo del calcio. Nel pomeriggio del 16 dicembre, come si sa, è morto Sinisa Mihajlovic, ex allenatore del Bologna e campione di calcio indiscusso. La sua scomparsa ha provocato una miriade di reazione di tutto il mondo dello sport, ma non solo, anche della politica. Il cordoglio è arrivato anche dall’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e anche da Matteo Salvini, leader della Lega. “Hai sempre lottato come un leone, in campo e nella vita. Sei stato esempio e hai dato coraggio a molte persone che si trovano ad affrontare la malattia. Ti hanno descritto spesso come un sergente di ferro, hai dimostrato di avere un grande cuore. Sei e resterai sempre un vincente. A Dio Sinisa” – queste le parole della Premier, Giorgia Meloni.

Nel 2019 Sinisa aveva annunciato di avere la leucemia. Da settembre scorso aveva ricominciato a lottare contro la sua malattia: lunedì 12 dicembre le condizioni di Mihajlovic sono degenerate definitivamente, fino al decesso. Da sempre per Sinisa la famiglia è stata tutto, e la moglie Arianna, assieme ai suoi sei figli e agli altri famigliari, non hanno mai smesso di stare vicino al campione. 

La reazione della moglie e dei figli

La moglie e i figli di Sinisa sono distrutti dal dolore. Il campione aveva conosciuto Arianna a 26 anni, quando lui era già una star del calcio mondiale. Fu subito colpo di fulmine, e da allora Sinisa e Arianna non si sono mai lasciati. Lei era uno showgirl, lavorava nel programma Luna Park.

Dalla loro storia sono nati Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nicholas, a cui nel 2005 si è aggiunto Marko, nato nel 1993 da una precedente relazione del calciatore. Nel suo libro, Sinisa aveva raccontato di come amasse i suoi figli e la sua famiglia a dismisura. “Con i miei figli sono affettuosissimo. Anche perché io so cosa vuol dire avere dei genitori che non ti abbracciano” – queste le parole che il campione aveva scritto nel libro. 

I famigliari, in particolare la moglie Arianna con i figli, hanno lanciato un comunicato per informare della morte del loro congiunto, un comunicato che ha commosso praticamente tutta Italia e non solo. “La moglie Arianna, con i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen, nel dolore comunicano la morte ingiusta e prematura del marito, padre, figlio e fratello esemplare, Sinisa Mihajlovic. Uomo unico professionista straordinario, disponibile e buon con tutti. Coraggiosamente ha lottato contro una orribile malattia. Ringraziamo i medici e le infermiere che lo hanno seguito in questi anni, con amore e rispetto. In particolare la dottoressa Francesca Bonifazi, il dottor Antonio Curti, il Prof.Alessandro Rambaldi, e il dott. Luca Marchetti. Sinisa resterà sempre con noi. Vivo con tutto l’amore che ci ha regalato“. Questo l’intero comunicato della famiglia.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i drammi possano avvenire all'improvviso, dispiace per l'improvvisa scomparsa di Sinisa, un grande campione e un ottimo allenatore. Da qualche anno gli era stata diagnosticata la malattia, una perdita enorme per tutto il mondo del calcio e non solo. Nelle prossime ore si terranno le sue esequie.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!