Silvio Berlusconi e Marta Fascina, l’annuncio della coppia (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Cinquantaquattro anni di differenza d’età non sembrano affatto un problema per Silvio Berlusconi e la sua giovane compagna Marta Fascina. Classe 1990, 33 anni, è originaria di Porto Salvo, in Calabria, la politica italiana ha fatto breccia nel cuore del Cavaliere.

In principio venne ribattezzata  “il fantasma”, poi “la muta” o “la badante”, ora è la “finta moglie”, ma di questi nomignoli i due diretti interessati se ne fregano anche perché il gossip, quando si tratta di loro, impazza.

Deputata della Repubblica (dal 2018, con Forza Italia), segretaria della Commissione Difesa della Camera, compagna del leader del suo partito, la Fascina è subentrata dopo Francesca Pascale e da due anni è al fianco del Berlusca.

Dopo le nozze simboliche nella piccola cappella di Villa Gernetto, a Lesmo, nel primo giorno di primavera lui in completo Armani blu con un mughetto all’occhiello, lei con abito bianco in pizzo francese, scollatura casta a V e un ampio strascico bianco, è arrivata per Natale una bellissima notizia.

Le chiacchieratissime non nozze, come in molti le hanno ribattezzate, sono un vecchio ricordo, in quanto ora Berlusconi e la sua compagna sono al settimo cielo e l’annuncio è arrivato proprio da loro.