Moglie e i problemi con il marito: “Non mi ama più e non vuole più farlo” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Non esiste un manuale del perfetto matrimonio, né una sfera magica in grado di prevedere come andrà a finire tra due coniugi. Quel che è certo è che la vita  quotidiana è ben diversa dall’esser semplici fidanzati.

Dopo anni e anni insieme, quella passione travolgente, quel brio iniziale,  misto a fervore ed eccitazione, possono sopirsi ma quel che bisognerebbe contrastare è la calma piatta.

Per il resto, è perfettamente normale che la coppia attraversi diverse fasi psicofisiche. Ci sono periodi rosei e periodi bui, periodi in cui si è due piccioncini e periodi in cui le tensioni e i litigi prendono il sopravvento.

Eppure sono in tante le donne che si rivolgono ai forum, non sentendosi più amate e desiderate come un tempo, da parte di un marito che si era mostrato inizialmente impeccabile.

Sono donne che, per imbarazzo, non riescono a parlarne apertamente o che semplicemente necessitano dell‘aiuto di un professionista nel settore, per evitare di peggiorare la situazione, proprio come la protagonista della storia che sto per raccontarvi.