Michelle Hunziker, “Mi ha uccisa”: la confessione sui social dell’amata showgirl (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Solare, dal sorriso contagioso, ironica, autoironica, Michelle Hunziker, oltre che bellissima, dal fisico scultoreo, riesce sempre a far breccia nel cuore dei telespettatori con il boom di ascolti, come abbiamo visto nel suo one woman show, “Michelle Impossible”.

Classe 1977, attrice, cantante, ex modella, la biondissima italo-svizzera è, senza ombra di dubbio, tra le conduttrici più amate del nostro Paese ed il suo successo sta tutto nella semplicità da “ragazza della porta accanto” che la rende così “umana”, con i suoi errori, le sue fragilità, i suoi amori.

Michelle è una tipa tosta, determinata e ogni progetto si rivela sempre un successo, tanto che la sua popolarità, sin da quando, giovanissima, si è trasferita dalla Svizzera all’Italia, è salita sempre più. I suoi esordi? Nel programma “I cervelloni”, condotto da Paolo Bonolis, sino alla conduzione di programmi divertenti come “Zelig” e musicali, come il famosissimo “Festivalbar” che ha colorato le nostre estati con le hit più suonate in radio.

L’abbiamo vista al timone del tg satirico irriverente Striscia la Notizia, in coppia con l’amatissimo Gerry Scotti o accanto a Ezio Greggio, oltre che come attrice nella sit-com Love Bugs, in cinepanettoni e come attrice di teatro. Insomma, la Hunziker è un’artista a tutto tondo che, nella vita, si è sempre voluta mettere alla prova con ottimi risultati.

Ma in amore? Tutti i suoi fan ricorderanno il matrimonio a da favola con Eros Ramazzotti, l’uomo che l’ha resa madre di Aurora. Una storia d’amore da far invidia a tutti. I due si sono conosciuti nel 1995 ad un concerto. Lei aveva solo 18 anni, lui 32. Ma l’età non conta quando in ballo ci sono sentimenti autentici, anche perché lei, sua grandissima fan, sognava di sposarlo sin da quando aveva 9 anni.