Matrimonio Federica Pellegrini, anche lui tra gli invitati: fan increduli (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un amore sbocciato a bordo piscina, tra faticosi allenamenti, quello tra la “Divina” Federica Pellegrini e il suo allenatore Matteo Giunta. Per il ciclo “galeotto fu il nuoto”, i due si sono ritrovati, dopo 4 anni di fidanzamento, a coronare il loro amore.

Ieri, 27 agosto, è stato il grande giorno, quello del fatidico si, quello in cui Federica e Matteo si sono giurati amore eterno ed è questo, indubbiamente, il matrimonio più atteso di quest’estate. Per sugellare la loro unione, i due sportivi hanno scelto la splendida cornice di una delle città più amate dagli innamorati di tutto i mondo: Venezia .

Fuori dalla chiesa di San Zaccaria, allestita con rose bianche e migliaia di boccioli all’altare, in modo molto semplice e raffinato, tantissimi curiosi, oltre ai giornalisti e ai paparazzi, pronti a riprendere prima l’arrivo di un tesissimo Matteo, poi quello della Divina, arrivata in motoscafo fino al molo di San Zaccaria, accompagnata a piedi dalle sue 5 damigelle vestite in rosa, con l’abito declinato in diversi modelli, tra monospalla, scollo a V, scollo all’americana.

Una Federica emozionatissima, splendida con il suo abito in mikado di seta bianco perla, le spalle scoperte, un lungo velo punteggiato con delicati fiori in pizzo e un maxi fiore sulla coroncina posata in testa, con i capelli lasciati liberi, leggermente ondulati e un make up semplice e raffinato. Una Pellegrini davvero stupenda, che tenta di coprirsi il volto per nascondere le lacrime di gioia, mentre viene accompagnata dal padre Roberto fino all’altare.

Al matrimonio, curato nei minimi dettagli dal famosissimo wedding planner Enzo Miccio, e celebrato dal parroco Antonio Genovese, che ha visto crescere la campionessa e che non poteva mancare in questo giorno importantissimo, hanno preso parte 160 invitati, per la maggior parte sportivi e imprenditori.