Ilary Blasi, la confessione dal settimanale Chi. “Ha preso una sbandata per Lui”. Ecco chi è (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Una lunga storia d’amore, 17 anni di matrimonio, che ha fatto sognare milioni di italiani, sin dal loro si. La favola del re e della regina di Roma è giunta al the end, dopo diversi rumors che si erano rincorsi nei mesi scorsi, messi prontamente a tacere dalla coppia.

La notizia bomba, lanciata da Dagospia, è stata confermata dal comunicato separato, prima di Ilary Blasi e, poi, qualche minuto dopo, da Francesco Totti.  Se lo scorso febbraio avevano parlato di fake news, stavolta, anche speravamo che si trattasse dell’ennesima bufala, è tutto vero.

Stavolta Ilary e Francesco, che rimarranno tra le coppie più belle e amate d’Italia, si sono lasciati per davvero e lo hanno fatto consensualmente. E’ così che è finita la favola di un colpo i fulmine, iniziato con una dedica che avrebbe fatto sciogliere qualunque ragazza.

Correva l’anno 2002 e Totti voleva sorprendere la sua Ilary, che aveva iniziato a frequentare da poco, in un modo originalissimo. E così tutti ricorderemo il gesto del Pupone che, dopo aver segnato un gol durante il derby con la Lazio, correndo sotto la curva, si alzò la maglietta ufficiale per mostrare quella nascosta sotto con al centro la scritta “Sei unica”.

Ed era solo la dichiarazione d’amore. Tutto il resto   stato il frutto di un sentimento vero, autentico, culminato con un matrimonio fiabesco e la nascita di 3 splendidi bambini. Ma in queste ore è arrivata l’ufficializzazione della rottura che, come un fulmine a ciel sereno, ritenevano questa coppia il simbolo dell’amore.