Grignani, il monologo alle Iene fa discutere: ecco perchè

Non è passato inosservato a molti telespettatori, un passaggio del monologo sta facendo molto discutere. Non ha fatto una bella figura, ecco cosa ha detto il turbolento cantante.

Grignani, il monologo alle Iene fa discutere: ecco perchè

Ascolta questo articolo

Da molti considerato l’erede di Battisti, forse Gianluca Grignani ha avuto una carriera al di sotto delle aspettative. Il successo è stato comunque clamoroso, le sue canzoni sono tra le più belle della musica italiana. Tuttavia, i tanti problemi che ha avuto nel passato per via degli eccessi nella vita privata, ne hanno minato molto le possibilità. 

Negli ultimi tempi è tornato a far parlare di sè per l’apparizione a Sanremo, dove si è rivisto dopo molti anni di buio. Nel corso dell’ultima puntata de Le iene, Grignani ha deciso di mettersi a nudo per raccontare i tanti problemi che l’hanno tormentato. Tuttavia, mentre parlava, c’è qualcosa che non è passata inosservata: ecco di cosa si tratta.

Cosa ha detto Grignani

Con tanto coraggio, il noto cantante del successo ‘La mia storia tra le dita’, ha deciso di raccontarsi ai microfoni de ‘Le Iene per parlare del suo turbolento passato. Purtroppo, come risaputo, è stato afflitto per lungo tempo dalla dipendenza da droghe e alcol, per fortuna ora solo un brutto e lontano ricordo. Con il tempo è riuscito a superare questi suoi limiti e a rinascere dopo aver toccato il fondo.

Si è trattato di un intervento molto toccante in cui ha si è espresso sulla sua generazione, quella che identifica con la V di vittoria“Quelli che non hanno mai avuto bisogno dei libri perché hanno sempre avuto un computer, quelli che per loro è normale che il telefono faccia tutto tranne il caffè. Loro, che vengono indicati come la generazione dispersa, che non ha radici, invece è la prima che non è stata educata al motto “mors tua vita mea”, che non crede che tutto sia lecito se la vittoria è di uno solo, se vince il più forte”.

L’emozione di Grignani era molto evidente ed è stata colta infatti dai telespettatori. Questi ultimi hanno invaso i social di commenti come: “Non pensavo che Grignani parlasse così velocemente“, oppure “Non si capisce una parola“. Altri, invece, hanno voluto sostenere il cantante ritenendo comprensibile la tensione in un momento così toccante per lui.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Purtroppo è risaputo che Grignani ha avuto un passato molto turbolento. I suoi problemi con l'alcol e la droga ne hanno compromesso in parte la carriera. Finalmente ora sembra tutto risolto e trovo davvero lodevole che abbia deciso di mettersi a nudo così sui suoi problemi. Il fatto che fosse emozionato era comprensibile.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!