Facebook, arriva una novità clamorosa: la notizia è appena arrivata (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Facebook è, indubbiamente, il social network più apprezzato da tutte le fasce d’età, oltre ad essere il primo ad aver aperto le porte a questo nuovo modo di intendere le relazioni e i rapporti, in forma virtuale.

Con oltre 2,5 miliardi di utenti attivi al mese, è il social network più famoso al mondo  e permette di trovare amici, vecchi compagni di scuola, di conoscere nuove persone, di partecipare alle community online .

Semplicissimo nell’utilizzo e versatile, oltre che per socializzare, viene impiegato per informarsi in merito a specifiche tematiche, per trovare lavoro, per promuovere attività e vendere prodotti/servizi.

Fondato nel 2004 da un ragazzo di nome Mark Zuckerberg, ha cambiato il modo di intendere l’amicizia, la condivisione e le relazioni sociali, spaziando dai poke all’advertising, dai “mi piace” allo spam, sino ai meme e generando un’assurda dipendenza.

Sempre più persone no riescono a stare neppure mezzora senza pigiare sull’icona di Facebook e vedere cosa sta succedendo di interessante tra i contatti. Stavolta, per gli assidui utilizzatori, non sembrano esserci buone notizie in arrivo.