Emma Marrone confessa: “Amo le donne, mi innamoro della testa delle persone” (2 di 2)

Emma Marrone, in una profonda intervista rilasciata al “Corriere della Sera”, è tornata a parlare di un argomento che l’ha fatta finire al centro del gossip proprio l’estate scorsa: un argomento che, ad oggi, viene da molti considerato tabù o qualcosa di cui vergognarsi, indice che, nel 2023, viviamo ancora in una società crudele, intrisa di pregiudizi.

La cantante ha affrontato il tema dell’omosessualità, oltre a parlare di amore nel senso totalitario del termine, amore per il lavoro, per gli affetti, per un uomo, pur non negando che è difficile trovare quello giusto. La salentina ha dichiarato, senza mezzi termini: “Se l’amore è combattere, io lo faccio tutti i giorni. Se in Italia non ami tanto il tuo mestiere, ti viene voglia di mollare tutto” e alla domanda su cosa sia per lei l’amore, ha risposto: “Per me è coraggio e a volte anche rendersi conto che, a un certo punto, ci si deve arrendere all’evidenza”.

Non ci è dato sapere se, oggi, Emma sia single o impegnata ma quando la giornalista le ha chiesto se fosse innamorata, lei ha risposto: “Non lo so, probabilmente non lo sono”. Pare che il principe azzurro debba per lei ancora arrivare, sebbene, in passato, sia stata accostata a uomini davvero molto belli, appartenti al mondo del piccolo e grande schermo, come Stefano De Martino e Marco Bocci.

Emma sembra protratta a realizzare un suo sogno: condurre un programma televisivo incentrato sulla musica. Ma il punto focale dell’intervista è quello dell’omosessualità, partendo da quest’estate, in cui la cantante ha litigato con la rivista “Io spio” che, in copertina, aveva ipotizzato una sua omosessualità. Quando le è stato chiesto che riuscirebbe a stare con una donna, l’artista ha risposto: “Io mi sono sempre innamorata della testa delle persone. Amo le donne, mi circondo di donne e credo fortemente nell’amicizia femminile. Amo le mie amiche, ma non so se riuscirei ad amare anche in quel modo, perché sessualmente ho sempre avuto le idee chiare nella mia vita”.

Una risposta che non lascia alcun beneficio del dubbio: Emma rispetta ogni forma d’amore ma è eterosessuale, ricordando fermamente ciò che i suoi genitori le hanno insegnato: mai considerare diverso chi ama una persona dello stesso sesso, mai offese ai danni di chi è innamorato di una persone di eguale sesso. “I miei genitori mi hanno sempre detto che non gli importa se torno a casa con un uomo o con una donna, a loro basta che io sia felice“, ha fatto sapere Emma.

Scopri altre storie curiose