Come capire quando l’amore è davvero finito: i 5 segnali da non sottovalutare

L’amore non è sempre o rose e fiori. Troppe attese, mancanze o sofferenze. State attraversando una crisi oppure l’amore è davvero finito? Ecco i cinque segnali da prendere in considerazione per capire meglio la vostra “caotica” situazione sentimentale

Come capire quando l’amore è davvero finito: i 5 segnali da non sottovalutare

In questo istante, l’amore di sta facendo andare fuori di testa, ma non in senso positivo del termine. Senti che c’è qualcosa che non funziona e che le tue delusioni amorose necessitano sempre più spazio e riflessione. Non ce la fai più ad avere tormenti in merito alla tua vita da fidanzata, o di essere sempre alla costante ricerca di spiegazioni per capire la situazione in cui ti trovi.

Sei più insicura

La tua fiducia in te stessa barcolla sempre di più e si riflette in ogni tua prospettiva della tua vita. Poiché l’amore è complicato, stai mettendo in discussione tutti, e tutto, non solo il tuo rapporto sentimentale.

Ogni cosa della tua vita ti appare negativa: sei certa di non essere all’altezza per il tuo lavoro, avere amicizie tossiche, non essere attraente, un appuntamento  pessimo e abitudini insignificanti. L’amore che hai per te stessa sta prendendo questa direzione perché sei sicura di essere la causa principale dei tuoi insuccessi e ti autopunisci.

Questo segnale dice che la relazione con il tuo fidanzato o marito ti ha sfiduciata.

Sei diventata cinica

Diventi acida. Sei la donna più cattiva del mondo e l’amore ti ha sfinita. Una tua amica ti parla dell’uscita romantica con il suo ragazzo? Tu la raggeli confidandole: oggigiorno, l’amore non esiste più. Un ragazzo ti rivolge dei complimenti? Ti sta dicendo delle bugie.

Per di più, tutti gli uomini si spaventano di te, spariscono e sono infedeli. Questo significa che il tuo rapporto sentimentale ti ha reso cinica.

Sei sempre indecisa

Nulla è semplice e persino inviare un messaggio può essere complicato: lo faccio o no? Che cosa gli dico? Se vivi una storia barcollante, sei sempre esitante.

Hai paura di prendere decisioni erronee, come se ti stessi giocando la vita in ogni istante. Non riesci più a connetterti  ai tuoi desideri più grandi e pensi solo alla tua missione su come salvare la tua relazione. Non ti muovi a fare una scelta e pensi che sia molto meglio non farla per timore. Questo vuol dire che la tua relazione non è più in grado di darti stimoli.

Sei impaziente e vedi la vita in nero

Prima non ne sentivi la necessità. Se era presente qualcosa che non funzionava nella tua relazione avevi il tempo di esaminare la situazione, ricavare delle conclusioni e parlarne con il tuo fidanzato. Ultimamente, ti infuri e non ha voglia di affrontare i problemi.

La tua vita sentimentale si è tramutata una grande burrasca piena di rabbia. Inoltre, pensi sempre in negativo chiedendoti spesso se ti lascerà o se non farai mai più l’amore. Prima vedevi tutto rosa ed ora vedi tutto nero e ti senti male solo al pensiero di avere un nuovo “batticuore”.

I nostri video tutorial
Katia Di Luna

Cosa ne pensa l'autore

Katia Di Luna - Sicuramente, questi sono dei consigli sufficienti per sapere se la storia d’amore che stai vivendo è finita o è sull’orlo di una profonda crisi. Però, non bisogna prendere tutto alla lettera in quanto sono dritte dettate a grandi linee e non possono valere per tutti. Infatti, tutto dipende anche dalla relazione in sé, dai caratteri che sono diversi da persona a persona e dal modo di affrontare i problemi di coppia. Le relazioni non sono tutte uguali.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!