“Aiutatemi, vi prego. Ho visto i miei figli farlo in camera da letto…” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Premettendo che non esiste un manuale dei bravi genitori e che si impara ad esserlo sul campo, ci sono situazioni in cui, per davvero, non si sa come intervenire.

Sono in tanti i padri e le madri che, fregandosene dei tabù, dei giudizi di chi non conosce la loro situazione, decidono di chiedere aiuto direttamente ai professionisti.

E’ soprattutto dai tempi della pandemia che ci cerca di fronteggiare l’emergenza psicologica, con forum e chat in cui i genitori possono confrontarsi con psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, sulle problematiche più svariate.

Non sentendosi posti al patibolo, specie perché lo schermo media anche l’imbarazzo, è possibile affrontare temi molto forti, che lascerebbero ogni genitore sconfortato e incredulo.

Non è semplice vedere quello che una madre ha deciso di esporre ad uno specialista e starsene senza far nulla. Vediamo, in dettaglio, cosa è accaduto ad una madre in quanto, dal suo racconto, traspare tutta la sofferenza della situazione che sta vivendo.