Latte scaduto, pomodori troppo maturi, sangue della carne, bustine del tè usate? Non buttate via queste cose

Un'abitudine è quella di buttare le cose quando ormai sono state utilizzate pensando che non servino più, ma ci sono alcune cose, compreso il cibo, che possono essere reinventate e darvi una mano nelle faccende domestiche, vediamo come.

Pubblicato il 27 ottobre 2022, alle ore 13:39

Latte scaduto, pomodori troppo maturi, sangue della carne, bustine del tè usate? Non buttate via queste cose

Ascolta questo articolo

Non c’è cosa più buona a colazione che una bella tazza di latte, ma molte volte lo dimentichiamo per più giorni nel frigo ed è ormai rancido da buttare via, ma quest’ultimo potrebbe ancora servirci. 
Versatelo in una ciotola e immergetevi gli oggetti d’argento per un’ora e poi sciacquateli con acqua calda e asciugateli per bene, vedrete che torneranno splendenti.

Una volta che il latte supera la scandenza indicata sulla confezione, mischiandolo con l’acqua diventa un buon concime per l’orto, grazie alle vitamine e minerali contenuti in esso. Il latte inoltre riduce i pruriti legati alle punture di insetti e lenisce il dolore di una scottattura. Passate dunque un dischetto di cotone imbevuto, sopra la zona interessata per un immediato sollievo. 

Inoltre è l’ideale per la pulizia degli oggetti in pelleborse, scarpe e divani; basta tamponare il panno panno inumidito e passato sulla superficie. Ottimo è passarlo anche sui vestiti in seta o di tessuto sintetico macchiati di muffa e sciacquati dopo averli insaponati.

I pomodori troppo maturi, invece, non sono da gettare perchè saranno perfetti per ridonare lucentezza al vostro cristallo. Strofinateli con la polpa, aspettate 10 minuti, poi sciacquateli e asciugateli per bene e con cura.

Non ci crederete ma anche il sangue della carne è utile per il vostro pollice verde, se difatti fra le vostre piante da interno c’è ne una piuttosto debole dategli una sfrizzata di energia ricorrendo a un buon ricostituente con il sangue della carne. Arricchire l’acqua per innaffiarla con il sangue proveniente dallo scongelamento della carne.

Infine abbiamo le bustine del tè, che non sono da buttare. Ponetele in una pentola di acqua bollente e fate indiepidire, in questo modo otterrete una maschera per il viso profumata e astringente. Se volete fissare il rossetto sulle vostre labbra basterà passare un batuffolo imbevuto in un tè molto concentrato. Se invece volete provare sollievo immediato, in caso vi siate morse le labbra, applicate sul punto dolente una bustina di tè umida e fredda. Infine, quando in estate spuntano le zanzare, le foglie di tè che si buttano dopo essere state usate per l’infusione, una volta asciugate si possono bruciare per tenere lontane quelle fastidiose zanzare.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - Tutto può tornarci utile, ci sono tante idee per dare nuova vita a tutte le cose che avanzano in casa o che non utilizziamo più. Nessuno avrebbe pensato di utilizzare il latte scaduto o i pomodori per le faccende domestiche, né tantomeno il sangue della carne per dar vigore alle vostre piante e le bustine di tè per la cura della persona. Se ci pensiamo bene in questo modo aiuteremo anche il nostro ambiente.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!