L’aceto: un ottimo alleato per pulire casa

L'aceto bianco è un soluzione economica e naturale che può sostituire, da solo o miscelato con altri prodotti, altrettanto economici e naturali, molti detergenti per la pulizia della casa.

L’aceto: un ottimo alleato per pulire casa

L’aceto bianco è una sostanza molto semplice e naturale che si ricava dalla fermentazione di bevande alcoliche.

Ce ne sono alcuni tipi molto costosi e pregiati, adatti per uso puramente gastronomico; quelli utilizzati per la pulizia possono essere comprati al supermercato al costo di meno di un euro al litro.

Come utilizzare l’aceto per le pulizie domestiche

L’aceto bianco può essere un ottimo alleato nella pulizia della cucina. Può essere utilizzato da solo per lucidare le pentole in acciao, metterndone un pò su un panno umido e strofinandolo sulle pentole. Lasciatelo agire per qualche minuto, risciaquate ed asciugate bene. L’aceto permette di eliminare gli odori sia dal frigorifero che dal lavello e persino dalla pattumiera. Anche in questo caso bisogna versare un pò di aceto su un panno umido e passarlo sulla superficie da cui si intende togliere l’odore.

In bagno, invece, si può utilizzare per la sua azione anticalcarea e antibatterica. Quando in bagno si formano delle incrostazioni di calcare versare un po’ di aceto bianco, lasciare agire per 10/15 minuti, poi strofinare con una spugnetta e infine risciaquare. Mentre per la pulizia del box doccia e delle piastrelle fare una miscela di acqua e aceto, versarlo in un nebulizzatore e spruzzarlo sulle superficie, lasciare agire per qualche minuto e risciaquare. L’utilizzo dell’aceto bianco è sconsiglaito sulle superfici in marmo.

Inoltre l’aceto può essere un ottimo alleato anche per il bucato. Per smacchiare, si può versare direttamente sulla macchia e strofinare o per le macchie più ostinate si può creare una soluzione di acqua calda e aceto lasciando gli abiti in ammollo per qualche ora e poi si procede con il normale lavaggio. L’aceto è in grado di fissare il colore. Bisogna aggiungere mezzo bicchiere di aceto al normale lavaggio e il colore si fissa in modo naturale alle fibre, impedendo così ai capi di sbiadire durante i numerosi lavaggi.

Infine l’aceto bianco può essere un ottimo alleato anche per gli ambienti esterni. Può essere utilizzato per eliminare le erbacce che crescono in giardino innafiando queste zone con una miscela di acqua e aceto. L’aceto bianco è in grado anche di allontanare gli insetti; anche in questo caso basta versare un pò di aceto nella zona infestata e quest’ultimi si allontaneranno. 

I nostri video tutorial
Elisabetta Monda

Cosa ne pensa l'autore

Elisabetta Monda - Personalmente utilizzo l'aceto in tutte le azioni citate nell'articolo e devo dire che mi trovo veramente bene. Con una sola bottiglia di aceto riesco a pulire quasi tutta casa con metodi molto semplici, ed ho anche un grandissimo risparmio economico, per non parlare dei benefici anche a livello ecologico. L'aceto è un prodotto al 100% biologico, quindi non inquina l'ambiente e mentre pulisco non devo inalare quegli odori tossici che emanano molti detergenti.

Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

02 ottobre 2018 - 11:05:00

Infatti usarlo come condimento fa molto male allo stomaco. Usate l'aceto di mele!

0
Rispondi