Il Galateo ci consiglia come apparecchiare la tavola a casa nostra

Avete ospiti a cena e non sapete come disporre al meglio le posate e tutto ciò che va sopra al vostro tavolo? Ci pensa il Galateo a suggerirvi ogni disposizione per fare colpo.

Il Galateo ci consiglia come apparecchiare la tavola a casa nostra

Se non sapete come sistemare la vostra tavola per una cena o un pranzo importante, siete nel luogo giusto!

Il Galateo in primis ci insegna che sotto alla classica tovaglia di lino, non deve mancare il mollettone, spesso e volentieri considerato inutile, ma in verità essenziale. Per chi non lo sapesse, il mollettone è un panno felpato utilizzato come protezione del tavolo che va inserito sotto alla tovaglia. 

Un’atmosfera elegante non deve per forza essere ricreata con luccichii sparsi per tutto il tavolo, ma con semplici ed efficaci colori. Osate con delle semplici collane come decorazione del vostro tavolo, reperibili in qualsiasi bancarella. Ottime anche le rose, facilmente colorabili con una vernice spray.

Riguardo la tovaglia è consigliata più grande del tavolo, per far si che cada sui lati donando una nota di stile. Per strafare potete appuntare le pieghe della tovaglia con degli spilli e, sopra di essi, aggiungerci delle rose.

La posizione corretta dei tovaglioli è a sinistra del piatto, mentre sempre a sinistra – ma più in alto – verrà posizionato il cestino del pane.

La dispoizione più temuta durante la fase di apparecchiamento del nostro tavolo sono senza dubbio le posate.
Eccovi svelato una volta per tutte il posto di ogni posata.

La forchetta va a sinistra del piatto, mentre il coltello con l’eventuale cucchiaio a destra.
Un piccolo accorgimento va sulla lama del coltello, che deve essere sempre rivolta verso l’interno e quindi in direzione del piatto. 

Il Galateo consiglia la disposizione della doppia forchetta, ma la presenza di questa varia a seconda del menù, l’importante è ricordarsi che le posate vengono utilizzare dall’esterno verso l’interno. 
Le posate per il dolce, invece, devono essere posizionate sopra al piatto.

Ultimo, ma non meno importante, la disposizione dei bicchieri.
Secondo il Galateo la loro giusta sistemazione è a destra del piatto, con la regola di mettere il bicchiere più alto più lontano per evitare che si inciampi per afferrare quello più piccolo. Il bicchiere più piccolo solitamente è quello dell’acqua, perciò va posizionato all’esterno essendo utilizzato maggiormente.

Ecco svelati alcuni trucchi per rendere la vostra tavola perfetta.

I nostri video tutorial
Marta Lorenzon

Cosa ne pensa l'autore

Marta Lorenzon - Oltre ad essere ottimi consigli per ricreare un'atmosfera da ristorante a casa nostra, penso che sia ottimo anche per aiutarci a non fare brutte figure a casa degli altri; ora sappiamo quale bicchiere è destinato per l'acqua e come usare quella miriade di forchette che troviamo al fianco del nostro piatto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!