Come creare una postazione trucco in casa nostra

Ogni amante del make-up sogna di avere una postazione trucco tutta per sé. Possiamo realizzarne una professionale anche in casa nostra in maniera molto semplice. Basta avere luce e ordine!

Come creare una postazione trucco in casa nostra

Avere una postazione per il trucco è il sogno di tutte le amanti del make-up. Ed effettivamente, avere un proprio spazio dove poter riporre i propri trucchi non è molto difficile. Certo, serve un po’ di spazio, ma non ne occorre comunque tantissimo. Ma come di fa a creare in casa propria una postazione per il trucco che sia professionale?

Considerato che serve essenzialmente un tavolino dove poter mettere uno specchio e tutti gli appositi contenitori per i trucchi, ovviamente la prima cosa che serve è un ripiano: può essere un tavolo o una scrivania se avete abbastanza spazio, oppure una semplice mensola, se di spazio non ne avete. Serve anche una sedia o uno sgabello perché naturalmente si lavora meglio da sedute.

Assicuratevi di avere un ambiente che sia illuminato sufficientemente. Meglio se vicino a una fonte naturale di luce, come una finestra, altrimenti bisogna munirsi di una lampada che abbia una luce neutra o calda.

I contenitori: ne servono di diversi per poter sistemare tutti i vostri strumenti. I più usati sono quelli in plastica trasparente, che permettono di trovare subito ciò che si sta cercando. Un’idea carina ed economica è quella di riciclare i vasetti e i barattoli delle conserve, come anche delle scatole decorate e rifatte da voi, se siete esperte di découpage. Purchè siano capienti!

Se alla postazione trucco intendete aggiungere anche un angolo per l’hairstyling, perché magari usate spesso la piastra o il ferro, dovete procurarvi anche un tappetino termico da tenere sul ripiano, per potervi appoggiare gli strumenti utili per la piega. Mettete i prodotti in polvere nei cassetti, dopo averli rivestiti con della carta per evitare di macchiarli.

La cosa principale è che dovrete personalizzare tutto in base allo spazio che avete a disposizione, sfruttandolo tutto.

Un’altra idea interessante è quella della postazione trucco portatile, cioè la classica valigetta nera dei make-up artists. Non è altro che una 24 ore con all’interno sei lampadine, tre per ogni lato, in modo da ottenere la luce necessaria.

All’interno di essa vengono ordinati tutti gli accessori. Realizzarla non è semplicissimo, ma la si può acquistare su Amazon, anche se il costo non è del tutto economico (460 euro!). Bisogna vedere se effettivamente siete disposte a spendere questa cifra per avere la vostra postazione da viaggio o se ci si può accontentare di quella fissa, creata per noi e da noi comodamente in casa!

I nostri video tutorial
Olga Dolce

Cosa ne pensa l'autore

Olga Dolce - Avere una postazione trucco in casa è anche il mio sogno, ma finora non ho mai avuto né il tempo né la fantasia per realizzarla. Anche perché bisogna saper organizzare gli spazi nella maniera appropriata. Sicuramente ci proverò, in modo da evitare di sparpagliare tutte le mie cose in giro e di girovagare per tutti gli specchi di casa alla ricerca di quello più adeguato per la fase trucco!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!