Recensione ombretto: impression d’ombre di Deborah

L'ombretto è uno dei must. Può essere nude, colorato, glitterato e presentato in tante altre vesti. In commercio ce ne sono di moltissimi tipi e di moltissime marche. Ecco la recensione del numero 139 di Deborah

Recensione ombretto: impression d’ombre di Deborah

L’ombretto numero 139 impression d’ombre di Deborah è compatto e il suo colore risulta un ambrato che è tendente quasi all’arancione.

L’ombretto presenta un finish non opaco ma leggermente brillante. È abbastanza coprente. La durata è quella di un normale ombretto, all’incirca di un paio di ore. Purtroppo non essendo waterproof tende a restare nelle pieghe della palpebra, anche se, dato il colore ambrato, quasi nude, non crea sbavature eccessive che potrebbero rovinare l’effetto finale.

Inoltre può essere utilizzato per creare delle sfumature. Infatti può essere messo nella piega interna dell’occhio come un colore di transito quando vogliamo creare uno smokey eyes e vogliamo utilizzare diversi colori. Mettere l’ombretto all’interno della piega dell’occhio può aiutarci a sfumare bene i diversi ombretti applicati successivamente.

Può anche essere utilizzato come semplice base alla quale verrà poi applicato un eyeliner piuttosto che una linea di matita nera, marrone o color bronzo in aggiunta all’amatissimo mascara. Un ulteriore utilizzo può essere insieme ad un ombretto marrone. Mettete l’ombretto marrone all’esterno dell’occhio creando una C sfumandolo verso l’interno dell’occhio e aggiungete il color impression d’ombre numero 139 di Debora al centro della palpebra. Utilizzate lo stesso ombretto anche nella rima inferiore e applicate diverse passate di mascara sia sopra che sotto. Completate il vostro trucco con la base utilizzando un fondotinta o una BB cream, un illuminante, un tocco di blush sul tono del rosato o del pesca o di terra e infine un rossetto di vostro piacimento.

Un consiglio potrebbe essere quello di aggiungere un rossetto o dal tono dei nude oppure osare sulle labbra con un rossetto più scuro. Il rossetto può variare in base al momento di utilizzo: per un look da giorno è meglio un rossetto nude mentre per un look da sera si può scegliere anche un rossetto dai toni più scuri. 

I nostri video tutorial
Gabriella Tichelio

Cosa ne pensa l'autore

Gabriella Tichelio - L'ombretto a mio parere è versatile in quanto si adatta a varie tipologie di trucco. L'unica pecca è il colore un po' troppo tendente all'arancio, che purtroppo a non tutte sta bene. Inoltre è molto importante maneggiarlo con cura nell'utilizzo in quanto, come gran parte degli ombretti, tende, se viene fatto cadere, a sbriciolarsi e rompersi facilmente, impedendone così un facile utilizzo. In generale però il voto complessivo per la tipologia di prodotto considerato è di sette punti su dieci.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!