Fondotinta: quali sono i migliori per la primavera e come sceglierli

I fondotinta sono indispensabili per il make-up di ogni donna ma come scegliere quello giusto? Scopriamo come farlo e quali sono i migliori per la primavera.Il

Fondotinta: quali sono i migliori per la primavera e come sceglierli

Il fondotinta è un elemento fondamentale di ogni make-up. Tutte le donne, nella loro routine di bellezza, ne hanno almeno uno, dato che è il nostro alleato per aiutarci a uniformare l’incarnato e per coprire eventuali difetti, così da sfoggiare un viso dall’allure perfetta e mostrare una pelle liscia e luminosa.

La scelta del fondotinta non sempre è semplice, varia in base alla pelle, alla texture, al colorito dell’incarnato, alla struttura mista, secca o grassa. Quindi, prima di mostrarvi le ultime tendenze, vorrei parlarvi di cosa serve. Come molte di noi sanno, oltre ad un fattore meramente estetico, il fondotinta protegge la cute dall’aggressione degli agenti esterni, mantenendola perfettamente idratata.

Come scegliere il fondotinta giusto

Premesso che il fondotinta si deve avere in viso ma non si deve vedere, per scegliere quello giusto, fate una prova: stendetelo in una linea verticale tra la mascella e il collo, sfumandolo, e attendete qualche secondo. Guardatevi allo specchio e se non vedete differenze di colore tra la parte dove l’avete applicato e il resto della mascella e del collo, questo è il colore giusto per voi. In caso contrario, dovrete provare qualche altra nuance, fino a quello che, una volta applicato, non crei uno stacco.

Per ottenere un effetto naturale, applicatene poco, cominciando dalla fronte, sino a naso, al mento, alle guance e, infine, al contorno occhi. Se avete una lieve discromia del viso da coprire, riapplicate il fondotinta solo su quell zona, mentre in caso di discromia più marcata, sarebbe preferibile optare per il correttore. Stendete il fondotinta con un pennello sulla pelle con movimenti dall’interno verso l’esterno, mentre attorno alle ali del naso, stendete il fondotinta con movimenti circolari del pennello, per sfumarlo bene ed evitare che si addensi con il passare delle ore. 

I fondotinta primaverili più gettonati

Ora vorrei consigliarvi una serie di fondotinta tra i più apprezzati della primavera, incominciando da Chanel Les Beiges Belle Mini Naturelle, l’ultimo della maison, disponibile in 35 nuance. E’ perfetto per pelli secche e disidratate, contenendo oltre il 40% di acqua, arricchita con estratto di kalanchoe, un ottimo protettivo, antiossidante e idratante cutaneo che regala un finish radioso, simile al colorito ottenuto dopo una giornata di esposizione all’aria aperta. 

E che dire di Clinique Ever Better Clinical? Disponibile in ben 42 nuance (solo 13 in Italia), è adatto per le pelli miste, grazie alla sua formula innovativa ispirata al siero viso, non comedogenica e priva di oli e flagranze, che ci convince fin da subito. Contiene ingredienti esfolianti, equilibranti, illuminanti come l’acido salicilico e il niacinamide, che agisce su acne e brufoli, oltre alla caffeina di cui è nota l’azione rinvigorente.

Avete una pelle grassa?Il fondotinta puro Bio Sublime fa al caso vostro, con una texture più leggera, confortevole, ma soprattutto al 100% waterproof, che regala un effetto naturale e vellutato, non secca, non irrita la pelle, è a base di aloe vera biologica e squalano vegetale, dalle proprietà idratanti e lenitive. Lo trovate in 6 referenze di colore. 

Per chi è alla ricerca di un fondotinta altamente coprente, Guerlain L’Essentiel Haute Perfection offre una coprenza elevata, durata, una texture fluida ma non pastosa. Insomma, questo è il fondotinta perfetto per nascondere le imperfezioni. Tra gli ingredienti di origine naturale contiene estratti di alghe rosse e fave di cacao. La pelle appare levigata al tatto e idratata. Sono 12 le shade disponibili, racchiuse in un packaging super lusso, in perfetto stile Guerlain.

 Lo sapevete che esiste un fondotinta effetto Photoshop? Eh, si , tra le novità per tutti i tipi di pelle troviamo Fenty Beauty Eaze Drop, sempre più apprezzato dalle ragazze che amano scattarsi selfie. La texture è estremamente fluida, il finish opaco e vellulato e l’effetto blurred sulla pelle, simile ai filtri di bellezza delle app. Ovviamente è vegano e water resistant. Per scegliere quello che fa per voi nessun problema, essendo disponibile in 25 colori. Infine voglio proporvi Essence Pretty Natural, in 36 varianti.

E’ uno dei migliori fondotinta low cost, con aloe vera e ialuronato di sodio, che lo rendono un prodotto eccellente per pelli da normali a secche. Primavera, primo sole, prime abbronzature… e adattamento del fondotinta. Si, esatto, un po come si fa con il guardaroba, anch’esso va adattato alle texture e ai colori della bella stagione, all’energia e alla voglia di leggerezza che essa trasmette.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Per me il fondotinta è un must, irrinunciabile componente della mia trousse e della mia routine di bellezza. Spero che questi consigli vi siano stati d'aiuto nella scelta della colorazione. Vi ho elencato i fondotinta che ritengo tra i migliori attualmente in commercio, con costi variabili per ogni tasca. Per cui buono shopping!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!