Come asciugare velocemente lo smalto

Asciugare velocemente lo smalto può essere una vera esigenza quando non abbiamo molto tempo a disposizione. Ecco alcuni consigli e trucchi utili

Asciugare velocemente lo smalto è spesso una vera e propria necessità per le donne che hanno poco tempo per dedicarsi alla cura della propria persona ma che non vogliono rinunciare ad avere un aspetto gradevole ed in particolare delle mani sempre ben curate.

Capire come mettere lo smalto nel modo migliore è di fondamentale importanza ma altrettanto utile saranno dei trucchi per far asciugare lo smalto in modo veloce con un risultato davvero impeccabile. Se, quindi, volete velocizzare questa operazione ecco alcuni consigli utili che vi serviranno nella vita di tutti i giorni.

Come-asciugare-velocemente-lo-smalto

Aria fredda

L’aria fredda accelera l’asciugatura e di conseguenza un phon per capelli può venire in nostro soccorso. In questo caso, però, bisognerà utilizzare la funzione a freddo, impostando quindi il phon alla temperatura più bassa e tenendolo a una distanza di circa 15 cm dalle mani.

In questo modo, quindi, il getto d’aria fredda farà asciugare velocemente lo smalto ed in meno di 2 minuti questo sarà perfettamente asciutto.

Mani-nellacqua-ghiacciata

Acqua fredda

E’ risaputo che lo smalto si asciuga meglio grazie alle basse temperature. Così come l’aria fredda risulta efficace allo stesso modo lo è l’acqua fredda, meglio ancora se con il ghiaccio.

Dovrete, quindi, riempire una ciotola con acqua e dei cubetti di ghiaccio, applicare lo smalto sulle unghie e a fine applicazione immergere le mani per due minuti nell’acqua ghiacciata. In questo modo, infatti, lo smalto si asciugherà e si fisserà per bene all’unghia in pochi minuti.

Come-asciugare-velocemente-lo-smalto

Olio

Anche l’olio di semi o d’oliva può aiutarci quando abbiamo bisogno di far asciugare velocemente lo smalto e non abbiamo abbastanza tempo perché questa operazione avvenga con tempi naturali.

Immergete per qualche secondo le dita all’interno di una ciotola o di un bicchiere che avrete precedentemente riempito con dell’olio, a scelta di semi o di oliva. Risciacquate poi con acqua fredda e tamponate utilizzando una salvietta.

L’olio, inoltre, crea uno strato protettivo che non soltanto farà asciugare velocemente lo smalto ma lo preservarà e lo farà durare anche più a lungo. Si verrà, infatti, a creare una patina che proteggerà lo smalto. Inoltre, l’azione lenitiva ed emolliente dell’olio ammorbidirà anche le cuticole.

L’olio d’oliva, inoltre, grazie alle sue proprietà rinforza le unghie e le mantiene più sanw nel corso del tempo. Proprio per questo sarà un ottimo alleato per prenderci cura delle nostre mani e della manicure.