Capelli elettrizzati: ecco come sbarazzarsene definitivamente

Se di sovente vi ritrovate di colpo con i capelli per aria, ma non volete più avere la parvenza di una che ha messo le dita nella presa di corrente, seguite questi piccoli e semplici accorgimenti per dire addio ai capelli elettrizzati

Capelli elettrizzati: ecco come sbarazzarsene definitivamente

Gli ioni positivi e negativi sono alla base di questa fastidiosa problematica. Nei nostri capelli si trovano entrambi ma, se abbondano più ioni negativi che positivi, i capelli saranno inclini ad elettrizzarsi con più facilità. Gli shampoo volumizzanti sono saturi di ioni negativi, mentre gli shampoo basic sono neutralizzanti dal punto di vista delle cariche elettriche.

Sono svariati i fattori che influiscono. In primis i trattamenti detergenti che utilizziamo. Se si lavano i capelli con shampoo scadenti e troppo generici, si corre il rischio di avere i capelli che fluttuano nell’aria come se si fosse presa la corrente. Meglio prediligere un buon shampoo con pH neutro.

Quando indossate un maglione la situazione vi sfugge di mano e i vostri capelli si lanciano verso il soffitto? Prestate molta attenzione ai tessuti dei capi d’abbigliamento che scegliete, poiché i tessuti sintetici fomentano l’elettricità statica. Evitateli a priori, prediligendo i tessuti naturali come la lana e il cotone 100%.

Altro nemico numero 1 dei capelli elettrizzati è l’uso esasperato e prolungato della spazzola. Un energico strofinio è una delle cause principali dell’elettricità statica che si crea tra i capelli, pertanto più si spazzolano e più le fibre capillari tenderanno ad alzarsi verso il cielo. Meglio scegliere spazzole con rivestimenti e setole realizzate con materiali naturali.

Se non riuscite a far a meno del phon o della piastra lisciante per completare la messa in piega, affidatevi ad elettrodomestici con l’ultimissima e innovativa tecnologia a ioni. Questo sistema evoluto consente di ripristinare la carica di ioni della nostra chioma e di debellare definitivamente l’elettricità statica ed annesso effetto crespo.

Infine l’ultimo e utilissimo accorgimento è quello di completare l’asciugatura dei capelli con un getto di aria fredda. Lo scopo è quello di fissare la piega e far abbassare i capelli. Se qualche capello dovesse ancora ribellarsi, vaporizzate una nuvola di lacca spray o domatelo con una goccina di olio di argan e/o cristalli liquidi per obbligarlo a rientrare nei ranghi.

I nostri video tutorial
Gloria La Barbera

Cosa ne pensa l'autore

Gloria La Barbera - In base alla mia personalissima esperienza, ritengo di poter raccomandare con grande obiettività e saggezza un uso estremamente moderato del phon e della piastra. Coloro che non riescono proprio a bandirla dalla propria beauty routine, dovrebbero usarla a temperature quanto meno basse, al fine di non seccare le fibre capillari e scongiurare l'effetto elettrizzato.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!