8 rimedi naturali per combattere i capelli grassi

Vedete i vostri capelli oleosi, spenti e vi danno quella sensazione di sporco? Soffrire di capelli grassi, un problema più diffuso di quanto si pensi. Invece di fare lavaggi frequenti esistono diversi metodi naturali ed economici da provare

8 rimedi naturali per combattere i capelli grassi

Soffrire di capelli grassi? Non sentitevi isolate e sfortunate, ben 1 donna su 4 soffre di questo problema al cuoio capelluto.

Ciò che provoca l’effetto oleoso alle radici è l’eccesso di sebo. Che sia dovuto a problemi alimentari, ghiandolari o metabolici, questo eccesso può essere attenuato sia dall’interno (con appositi integratori e cure ormonali) che dall’esterno con metodi semplici, naturali ed economici. 

Ecco 8 rimedi e consigli naturali low cost che vi aiuteranno ad attenuare il vostro problema.

Succo di limone

Dopo aver lavato i capelli quando sono ancora bagnati, applicate il succo di due limoni e massaggiate il cuoio capelluto, infine risciacquate. Il limone ha proprietà astringenti e disinfettanti. La vostra capigliatura risulterà lucida, brillante e pulita, con l’aggiunta dell’aroma agli agrumi!

Aceto di mele

Usate 2 cucchiai di aceto di mele sui capelli umidi dopo lo shampoo, massaggiate e risciacquate. L’aceto di mele possiede proprietà detergenti e sgrassanti, renderà i vostri capelli puliti più a lungo evitandovi lavaggi troppo frequenti.

Menta

Fate bollire, in un pentolino, dell’acqua con una manciata di foglioline di menta pestate. Fate raffreddare, filtrate ed aggiungete due cucchiai di aceto di mele, applicate il composto sulla testa pulita e risciacquate. La menta è notoriamente rinfrescante e l’aceto purificante.

Amido di mais

Applicate sul cuoio capelluto un cucchiaio di amido di mais in polvere, lasciatelo in posa per 15 minuti e poi potrete lavare i vostri capelli normalmente. L’amido di mais ha un grande potere assorbente e serve a tamponare il grasso dei vostri capelli.

Shampoo alla rucola

Preparate questo shampoo facendo un infuso di foglie di ricula in acqua bollente, filtrate, fate raffreddare ed aggiungete un cucchiaio di bicarbonato e mezzo cucchiaino di zolfo. Utilizzatelo come uno shampoo normale. Lo zolfonha proprietà disinfettanti ed è da sempre utilizzato per la cura del derma, la rucola invece è ricca di vitamina C.

Maschera all’argilla

Versate 3 o 4 cucchiai di argilla verde in polvere (che potrete facilmente trovare in erboristeria) in un contenitore in cui aggiungerete anche un cucchiaio di aceto ed un cucchiaio di acqua. Mescolate fino ad ottenere un composto melmoso e applicatelo sui capelli ( potrete aiutarci con l’aiuto di un pennello). Lasciatelo in posa per 10 minuti e poi procedete con lo shampoo. L’argilla combatterà il sebo in eccesso. Potrete applicare questa maschera una volta a settimana ma non più frequentemente.

Olii essenziali

Aggiungete 3 gocce di olio essenziale al vostro abituale shampoo. Potrete usare olio essenziale d’arancia, di salvia o di timo (facilmente acquistabili in erboristeria), questi oli hanno proprietà tonificanti ed astringenti.

I nostri video tutorial
Rosa Tea Di Sclafani

Cosa ne pensa l'autore

Rosa Tea Di Sclafani - Ovviamente questi sono solo dei consigli estetici per risolvere il problema dall'esterno, o quanto meno attenuarlo. Per risolvere realmente il problema bisogna agire dall'interno. Se i capelli grassi sono dovuti a problemi ormonali o metabolici è opportuno riferirsi ad un medico specialista e seguire cure ormonali. Ritornando all'estetica, molte soffrono di capelli grassi solo alla cute, mentre su tutta la lunghezza del capello di hanno problemi di capelli secchi e sfibrati. Consiglio quindi di applicare questi rimedi solo sulla cute e non per tutta la lunghezza dei vostri capelli.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!