Troppa fame dopo aver fatto sport? Ecco cosa fare

Eccovi alcuni consigli per controllare la fame eccessiva che si scatena dopo l'attività sportiva: sane abitudini per mantenersi in forma e per non concedersi peccati di gola troppo calorici

Troppa fame dopo aver fatto sport? Ecco cosa fare

Spesso dopo aver fatto sport si ha molta fame, il che nel giro di poco tempo si rischia di mettere a repentaglio tutto il lavoro svolto. Dato che non si può chiudere a chiave la cucina o porre il lucchetto alla dispensa, è bene correre ai ripari e capire qual è la causa di questa fame improvvisa e trovare un rimedio per non vanificare tutto il lavoro fatto con il fitness.

Innanzi tutto è necessario sottolineare che non bisogna privarsi del cibo, soprattutto dopo una sessione di sport intenso, anzi è giusto e necessario integrare liquidi e sali minerali, in primis, e comunque sfamarsi.

L’ideale è consumare cibo sano e leggero che aiuti il corpo a rigenerarsi dopo lo sforzo e che dia un buon apporto di carboidrati e vitamine. Frutta, con moderazione, e verdura di stagione sono l’ideale, magari accompagnate con del pollo cotto alla piastra, del riso integrale o della pasta condita con del sano olio d’oliva e una spolverata di Parmigiano. Tutte sostanze perfette per nutrire il corpo senza appesantirlo e senza rimpinzarlo di calorie inutili.

Subito dopo l’allenamento e prima di mangiare, bevete molta acqua. Evitate invece di assumere liquidi mentre state consumando il vostro pasto, lo stomaco tenderebbe a gonfiarsi e, successivamente, avreste più fame.

Prima di andare in palestra, per non trovarvi in riserva e avere poi una fame rabbiosa, fate uno spuntino leggero: una barretta energetica, una piccola banana o qualche cracker non salato potrebbero andar bene.

In questo modo arriverete meno sfiniti al post allenamento e anche il lavoro sportivo risulterà meglio eseguito. Cercate di consumare lo spuntino almeno un’ora prima dell’attività fisica evitando dolci e bevande zuccherate che vengono velocemente assimilate dal corpo e scatenano ancor più fame.

apple-15687_1280
Un sano spuntino

Anche durante l’allenamento evitate l’assunzione di bevande zuccherate perché richiamerebbero troppa insulina, abbassando velocemente la glicemia e generando una crisi glicemica che scatena l’appetito.

Se andate in palestra a metà mattina o metà pomeriggio e, pertanto, il posto non prevede di sedersi a tavola, state lontani dagli snack e dagli stuzzichini, rischiereste di esagerare. Piuttosto portatevi uno yogurt con un po’ di cereali o un frutto, ma evitate di farvi tentare da piccoli, ma super calorici spuntini.

Cercate di mangiare spesso durante la giornata, iniziando con una sana colazione, proseguendo con uno spuntino a metà mattina, pranzo, merenda e cena. In questo modo il corpo non ha tempo di avere fame, nemmeno dopo lo sport.

Soprattutto in estate quando il caldo e l’attività fisica, tramite la sudorazione, fanno perdere molti sali minerali e vitamine, iniziare la giornata con una centrifuga di frutta e verdura e fare uno spuntino con frutta di stagione o sgranocchiando un paio di carote. Sarebbe l’ideale!

Troppa fame dopo aver fatto sport? Ecco cosa fare
Una centrifuga per iniziare la giornata

Evitate, invece, i digiuni. Sia per chi è a dieta che per chi non lo è, saltare il pasto è una delle mosse meno azzeccate e più deleterie che si possano fare. Il corpo ha bisogno di carburante e se noi lo priviamo del rifornimento, ci richiederà un extra, con la conseguenza che, al prossimo pasto, ci si ritrova appesantite e con un numero extra di calorie da smaltire tutte in una volta sola.

Insomma, come avrete capito, il sistema migliore per non avere troppa fame dopo l’esercizio fisico è non portare il corpo in riserva dandogli un costante apporto di sano nutrimento.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!