Strappo alla dieta? Ecco come rimediare

Se avete fatto uno strappo alla dieta vi saranno utili alcuni stratagemmi per rimediare. Ecco alcuni consigli su come comportarvi per smaltire le calorie e riprendere un regime alimentare sano

Strappo alla dieta? Ecco come rimediare

Avete fatto uno strappo alla dieta e adesso non sapete come rimediare? Sappiamo tutte che mettersi a dieta è un impegno grande e che non sempre è facile mantenere. Una dieta implica il cambiamento di alcune abitudini e l’abbandono di certi cibi che, solitamente, sono i nostri preferiti.

Anche se riusciamo ad essere brave e mantenere la dieta prestabilita, ci sono feste comandate, compleanni, matrimoni o altri eventi, sempre pronti a farci lo sgambetto. Ma non c’è niente di male a fare uno strappo alla dieta, ovviamente a patto che sia solo un’eccezione, e come tale rimanga isolata.

Un pranzo ricco, magari composto da diverse portate, con qualche bicchiere di vino e il dolce finale, apporta un altissimo numero di calorie e, ovviamente, è in grado di sfamarci e appagarci per tutta la giornata. Perciò, se si tratta di un bel banchetto di nozze, la sera potrete optare per una buona tisana depurativa o un infuso senza appesantire ulteriormente lo stomaco.

I giorni successivi evitate di fare l’errore più comune e più deleterio, ovvero quello di saltare i pasti. È vero che si riduce l’apporto di calorie, ma allo stesso tempo affamereste il vostro corpo e questo vi indurrà, più facilmente, a commettere altra strappi alla dieta, magari con fuoripasto molto calorici.

La cosa migliore è riprendere le indicazioni alimentari che sono state consigliate nella dieta, magari eliminando i carboidrati solo per un paio di giorni. Poca frutta, molta verdura e tanta acqua vi aiuteranno a saziarvi senza eccedere nelle calorie.

L’attività fisica è essenziale, se state facendo una dieta seguiti da un medico o da uno specialista, la prima cosa che vi sarà stata detta è che per avere un buon risultato bisogna muoversi! Aumentare un po’ l’attività fisica, dopo uno strappo alla dieta, vi aiuterà a bruciare più calorie ed attivare il metabolismo.

Se lo strappo alla dieta è avvenuto per motivi diversi, ovvero eravate un po’ demoralizzate e avete mangiato della cioccolata, oppure siete andate al supermercato e avete acquistato quel prodotto che proprio vi attirava, la prima mossa per rimediare a questa eccezione è di liberarsi delle tentazioni.

Non lasciate i cioccolatini in vista, niente biscotti nel contenitore sopra il tavolo e così via…per aiutare la vostra mente a tornare sull’attenti.
Ovviamente, se il motivo è lo stress un’ottima soluzione è applicarsi perché questo sparisca.

Un buon stratagemma, che comprende anche del sano moto, è quello di farsi una passeggiata. In questo modo metterete in movimento il vostro corpo, allontanerete i pensieri negativi e terrete lontana ogni tentazione di fare un altro strappo alla dieta. Grazie a questi piccoli consigli potrete concedervi ogni tanto uno strappo alla dieta senza troppi sensi di colpa.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!