Metabolismo lento? Scopri le abitudini sbagliate

Il metabolismo lento spesso è dovuto a nostre cattive abitudini di cui non siamo a conoscenza ma che una volta scoperte possono aiutarci a migliorarlo. Piccoli accorgimenti ma che possono fare la differenza

Metabolismo lento? Scopri le abitudini sbagliate

Quando si parla di metabolismo lento, si apre una rete molto complessa che riguarda una serie decisamente importante di reazioni biochimiche che vengono fortemente mitigate dall’intervento degli enzimi.

Alcuni di noi sono dotati di un metabolismo veloce che permette di bruciare più in fretta i grassi mentre altri hanno, sfortunatamente, un metabolismo lento. Ma esistono cattive abitudini che contribuiscono a rallentare il metabolismo? Vediamolo insieme.

Cattive abitudini

In verità è così, ci sono cattive abitudini di cui spesso non siamo consapevoli che concorrono a rendere il nostro metabolismo più bradipante, abitudini di cui spesso neanche ci rendiamo conto.

Dormire poco

Innanzitutto è fondamentale dormire in modo corretto e le giuste ore di sonno come ogni medico consiglia. Dormire almeno 8 ore a notte ci permette non solo di essere riposati ma di rendere il nostro metabolismo più veloce.

Quando dormiamo poco non siamo solo più stanchi e spossati ma anche più affamati e tendiamo a mangiare di più; la conseguenza è che l’organismo incontrerà maggiori difficoltà a regolare il bilancio energetico.

Metabolismo lento? Scopri le abitudini sbagliate
Dormire poco causa rende il metabolismo lento

Bere poco

Un’altra cattiva abitudine che sovente viene sottovalutata riguarda la carenza di acqua. Bere molta acqua aiuta a stimolare il lavoro metabolico, mentre berne poca lo rallenta. L’acqua è un elemento necessario al fine di bruciare le calorie e aiuta a la capacità di concentrazione e di produttività.

Saltare i pasti

Un’altra cattiva abitudine riguarda il saltare i pasti pensando di dimagrire. Questo tipo di comportamento risulta dannoso nel complesso dato che innanzitutto digiunare rende molto più nervosi e irritabili e, in secondo luogo, provando sensazioni di tensione, tenderemo ad assumere cibi spazzatura e ricchi di grassi con una sensazione continua di fame.

Cibi grassi a cena

L’assunzione di cibi particolarmente pesanti e decisamente grassi durante la cena è un grave errore. Il grasso è molto ostico da digerire e, oltretutto, interferisce in modo assolutamente pessimo nei processi metabolici. Se si mangiano grassi la sera, la mattina si corre il rischio di alzarsi con un forte senso di pesantezza che comporta di conseguenza il salto della colazione e lo scompaginamento dei pasti della giornata rallentando quindi nuovamente il metabolismo.

Dieta delle spezie: ecco quelle che accelerano il metabolismo
Lo zenzero è tipico della dieta delle spezie perchè accelera il metabolismo

Cosa mangiare

Una volta che siamo resi conto delle cattive abitudini che contribuiscono a rendere il nostro metabolismo lento cerchiamo di capire cosa mangiare per velocizzarlo e consentire quindi al nostro organismo di dimagrire, iniziando già dalla prima colazione.

Bisogna cercare di preferire le proteine ai carboidrati, le cui quantità devono essere ridotte a favore dei primi. Possono costituire un grande aiuto anche le spezie, che rendono il metabolismo più veloce e ci consentono, quindi, di poter consumare più energie.

Farmaci

Esistono de farmaci detti farmaci dimagranti, che hanno la funzione di accelerare il metabolismo e che sostanzialmente sono costituiti da caffeina ed efedrina.

Queste sostanze agiscono direttamente sulle cellule adipose favorendo di conseguenza il dimagrimento. Utilizzati anche per il metabolismo lento sono le anfetamine, che agiscono invece sul sistema nervoso centrale e rendono l’organismo capace di metabolizzare le calorie più velocemente.

Questi ultimi, però, hanno degli effetti collaterali che non sono indifferenti, tanto da essere paragonati a quelli che si riscontrano in chi assume delle droghe. Una volta sospesi, però, il metabolismo torna a rallentare.

Esistono, inoltre, anche delle tisane che favoriscono l’accelerazione del metabolismo e che possono essere utili anche in caso di problemi alla tiroide, una condizione patologica che può anche influire sul metabolismo, rendendolo più o meno lento

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!