Fare una passeggiata fa bene. Ecco perchè

Fare una passeggiata è una delle attività fisiche più facili da eseguire eppure assicura tantissimi benefici. Ecco cosa potrete aspettarvi se avrete la costanza di fare una breve camminata ogni giorno

Fare una passeggiata fa bene. Ecco perchè

Fare una passeggiata è una delle attività più facili che possiate intraprendere e pur nella sua semplicità è un vero toccasana per corpo e mente.
Regalarsi almeno una mezzora al giorno per godersi una camminata è uno dei trucchi migliori che potrete attuare per mantenervi in forma e liberarvi dallo stress.

Il luogo che sceglierete per la vostra passeggiata è indifferente: sia esso il centro della città, in cui perdersi tra le viette e i bei palazzi da ammirare o un argine immerso nel silenzio, troverete il modo di lasciare liberi i vostri pensieri man mano che i passi si susseguono.

Il regolare andamento dei passi, che si sintonizza con il vostro fiato, vi regalerà una piacevolissima sensazione di tranquillità e pace. Passeggiare permetterà di lasciare libera la vostra mente liberandovi dello stress e dei pensieri della giornata. Più camminerete più il vostro corpo vi chiederà di farlo e presto, quella che sembra una semplice attività da “vecchietti”, diventerà un rito piacevolissimo, un vero antidepressivo naturale!

Una bella camminata, in più, aiuta a dormire meglio e a bere più acqua, due elementi essenziali per un vostro benessere fisico e mentale.

Non solo, dal punto di vista fisico sono innumerevoli i benefici che potrete ricavare da una sana passeggiata. In primo luogo tenete conto che camminare aiuta a tenere sotto controllo il peso e a prevenire alcune patologie legate al sovrappeso, come l’ipertensione arteriosa, il colesterolo e il diabete che causano di ictus ed infarto.

Ovviamente non stiamo parlando di una passeggiata da shopping, per avere buoni risultati bisogna camminare a passo sostenuto. Non serve correre, semplicemente mantenere un ritmo costante e deciso.

Camminare aiuta, inoltre, a rinforzare le ossa e le articolazioni. E’ l’ideale per chi è meno in forma o ha qualche annetto in più e troverebbe pesante dell’attività fisica più sostenuta, come gli esercizi aerobici. Pertanto non esiste un limite di età, di peso o preparazione atletica per fare una sana passeggiata…in pratica niente scuse!

Se il vostro obbiettivo primario è perdere peso, riservatevi una quarantina di minuti ogni giorno e, una volta ottenuto il risultato desiderato, non perdete la sana abitudine della passeggiata, eventualmente riducete un po’ il tempo se proprio non riuscite a mantenere il ritmo.

Diminuire il peso corporeo non è solo un fattore estetico. La maggior parte di noi ci pensa quando si avvicina la prova costume, ma in realtà stare attente ai chili in eccesso è il modo migliore per avere una vita sana e lunga. Molte malattie come l’obesità, l’osteoporosi ed il diabete sono mali della società moderna, la stessa che ormai ci ha abituato a prendere l’auto anche per andare a prendere il quotidiano a duecento metri da casa.

Se volete monitorare la vostra attività fisica, in commercio ci sono tantissimi modelli di contapassi, oppure potrete scaricare un’app per lo smatrphone. Entrambi vi aiuteranno, impostando pochi parametri relativi alle vostre caratteristiche fisiche, a misurare il numero di passi fatti, la distanza percorsa, il tempo impiegato e le calorie bruciate.

Insomma, sfoderate il vostro I-pod, caricate la vostra play-list preferita, infilate delle scarpe comode e andate a fare una sana passeggiata! Fare sport è molto importante per il corpo ed insieme ad un’alimentazione equilibrata, che peraltro aiuta anche a migliorare la pelle, evitando quindi i cibi che la danneggiano, vi sentirete subito meglio.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!