Come combattere l’insonnia con banana e cannella

L’insonnia è una patologia del sonno per cui l’individuo non riesce a dormire seppure ne abbia la necessità. Questa condizione affligge circa 12 milioni di italiani, ovvero il 15-20% della popolazione

Come combattere l’insonnia con banana e cannella

Il sonno è definito come uno stato che si contrappone alla veglia; è un periodo in cui la persona recupera le energie e sembra servire al riposo del cervello, per fissare gli eventi importanti della giornata ed eliminare tutti gli avvenimenti superflui.

Ognuno di noi ha bisogno di riposare un certo numero di ore di sonno ogni giorno per stare bene. Questo tempo non è uguale per tutti: ci sono persone che vivono bene riposando solamente cinque ore a notte, mentre altre ne hanno bisogno di sette, altre ancora di otto e così via. Si parla di insonnia quando una persona non riesce a dormire seppure ne senta il bisogno.

Questa condizione ha conseguenze importanti sullo stato di veglia, come difficoltà a concentrarsi, stanchezza, irritabilità, difficoltà nell’apprendimento e nella memoria. Si pensi che ci sono patologie gravi del sonno in cui l’insonnia diventa addirittura fatale! Capiamo bene come sia necessario per le persone che soffrono di questo disturbo, trovare un rimedio per riuscire a migliorare la qualità del riposo notturno e di conseguenza la qualità della vita.

Spesso si ricorre ai sonniferi, farmaci ipnoinducenti che facilitano l’addormentamento. Non è da trascurare tuttavia il fatto che questi provocano molto spesso dipendenza fisica e psicologica, e quindi la necessità alla fine, di aumentare sempre di più le dosi del farmaco. Prima di ricorrere a questi rimedi “drastici” è quindi consigliabile provare dei rimedi naturali.

Tra i rimedi della nonna maggiormente efficaci per combattere l’insonnia c’è un sonnifero naturale composto di banana e cannella, che ha le proprietà di rilassare il corpo e facilitare l’addormentamento. La banana, oltre a tutte le note proprietà benefiche, agisce anche come un rilassante muscolare, favorendo così il relax durante il giorno e contiene un amminoacido essenziale, il triptofano, che aumenta il rilascio di serotonina, un neurotrasmettitore collegato alla buona qualità del sonno. La cannella invece allevia ansia e nervosismo, due disturbi emotivi che spesso alterano la qualità del sonno.

Vediamo quindi come preparare questo vero e proprio sonnifero naturale.

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 1 litro di acqua

Procedimento

Mettete a bollire un litro di acqua e nel frattempo tagliate la banana in pezzi senza rimuovere la buccia. Quando l’acqua bolle, mettetevi i pezzi di banana e lasciate cuocere a fuoco basso per cinque minuti. Coprite e lasciate riposare dieci minuti. Poi filtrate il tutto con un colino e versate in una tazza. Aggiungete la cannella e mescolate.

Utilizzate questo rimedio ogni giorno circa 30 o 40 minuti prima di andare a letto e noterete la differenza.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Martina Manoni - Per migliorare la qualità del sonno è importante dormire in un'ambiente confortevole, e soprattutto, evitare l'uso di computer, cellulari e altri dispositivi elettronici prima di andare a dormire. Inoltre vi consiglio di coricarvi quando avvertite sonnolenza, perchè altrimenti rischiate di peggiorare la situazione forzando l'addormentamento! Quindi, rendete la vostra camera da letto un ambiente rilassante e avvolgente, bevete l'infuso di banana e cannella e attendete Morfeo! Se non riuscite a risolvere i vostri problemi di insonnia con questo rimedio, consultate il medico prima di intraprendere altri trattamenti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!