Allergia: i medicinali omeopatici che aiutano

Cos’è l’allergia e quali sono i suoi effetti. Ecco come combattere l’allergia e i suoi spiacevoli effetti con rimedi naturali che la natura ci offre in alternativa ai medicinali chimici

Allergia: i medicinali omeopatici che aiutano

Solo chi soffre di allergia può sapere quanto fastidiosi e debilitanti siano i suoi effetti sull’organismo.

L’allergia è una patologia del sistema immunitario che scatena delle reazioni eccessive da parte di certi anticorpi nei confronti di sostanze generalmente innocue. Per questo motivo, la semplice esposizione al polline, alla polvere o alle graminacee, solo per citare le allergie più diffuse, può provocare raffreddori fortissimi e causare anche febbri improvvise, ma anche indurre infiammazioni del naso, degli occhi e delle vie aeree.

Nei casi più gravi si possono avere reazioni cutanee, diarrea, rigurgiti e addirittura problemi cardiaci.

Spesso le allergie coinvolgono l’apparato respiratorio e creano bronco-costrizione e asma, ma nei casi estremamente critici, in particolare per le allergie alimentari, possono causare uno shock anafilattico: una reazione particolarmente seria e pericolosa.

Molte persone affette da allergie lo sono fin dalla giovane età e sono costrette da tempo ad assumere un gran numero di medicinali che aiutano a contrastare i loro irritanti effetti. In particolare vengono somministrarti antistaminici, che aiutano ad inibire i ricettori degli specifici anticorpi, antiinfiammatori, come il cortisone, e alcuni farmaci di ultimissima generazione, come gli anticorpi monoclonali.

In più, in particolare per le allergie di carattere inalatorio, vengono effettuati vaccini desensibilizzanti per prevenire, almeno in parte, le reazioni allergiche.

Se soffrite di allergia ma siete stanchi di imbottirvi di medicinali chimici e volete cercare di curarvi in modo naturale, potrete avvalervi dell’aiuto dell’omeopatia e cercare di contrastare gli effetti con prodotti naturali.

Innanzi tutto è bene ricordare che la natura mette a nostra disposizione delle sostanze chiamate adattogeni che permettono al nostro corpo di adattarsi, per l’appunto, a varie situazioni e a combattere determinate condizioni stressanti per l’organismo. Tra i prodotti naturali più efficaci che vi possono aiutare contro gli squilibri dell’organismo, ci sono ginkgo, guaranà, eleuterococco e rodiola.

Le allergie primaverili possono essere trattate con oli essenziali di camomilla, eucalipto o lavanda che risultano essere analgesici, antibatterici e calmanti, perciò perfetti per tossi e raffreddori.

Allergia: i medicinali omeopatici che aiutano
Oli essenziali di camomilla per combattere l’allergia

Come già saprete, i fiori di Bach sono consigliati per tantissimi tipi di trattamenti, tutti indirizzati al benessere del corpo e della mente. I Fiori di Bach, in particolare i Beech, agiscono positivamente sulle allergie e sulle intolleranze alimentari colpendo gli aspetti emozionali; mentre il Chicory è indicato per asma bronchiale allergica.

Altre sostanze immancabili nella lotta all’allergia sono le vitamine.
La vitamina C, in particolare, è considerata un antistaminico naturale, perciò un’alimentazione che ne è particolarmente ricca può aiutare a migliorare la qualità di vita di una persona affetta da allergia. Gli alimenti che contengono questa vitamina amica sono: cavolfiori, fragole, kiwi, banane, lattuga, agrumi e pomodori.

Allergia: i medicinali omeopatici che aiutano
Gli agrumi sono ottimi per chi soffre di allergia

Gli estratti di zenzero e camomilla, di aglio o di liquirizia sono considerati molto utili perché ricchi di sostanze in grado di prevenire il rilascio di istamina, perciò sono antistaminici naturali. Tra le bevande più indicate per chi soffre di allergie c’è il the verde, ottimo per svariati motivi ma in particolare per essere, anch’esso, un buon antistaminico.

Allergia: i medicinali omeopatici che aiutano
Per chi soffre di allergia il te verde è un ottimo rimedio naturale

Simili al the verde sono il decotto di ortica e l’aceto di mele, da bere diluito in un bicchier d’acqua. Molte altre sostanze naturali sono utili antistaminici che possono aiutarvi senza dover ingerire medicinali di origine chimica, come il basilico e il rooibos.

L’ideale è sempre rivolgersi ad un erborista o al farmacista che sapranno indirizzarvi verso i prodotti più adatti alle vostre esigenze.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!