Sciroppo zenzero, limone e miele contro tosse e raffreddore

Lo sciroppo zenzero, limone e miele è un rimedio naturale contro i malanni di stagione. Uno sciroppo che si può fare benissimo in casa, perché gli ingredienti sono naturali e facilmente reperibili: una radice di zenzero, limone e miele.

Sciroppo zenzero, limone e miele contro tosse e raffreddore

Lo sciroppo zenzero limone e miele è un rimedio naturale contro i malanni di stagione. Uno sciroppo che si può fare benissimo in casa, perché gli ingredienti sono naturali e facilmente reperibili: una radice di zenzero, limone e miele. Questo sciroppo è utile per alleviare il mal di gola, raffreddore e tosse.

Questi ingredienti sono un valido aiuto per combattere in modo naturale il raffreddore, la tosse e liberarsi del catarro; il miele è un ottimo antinfiammatorio per la gola ed è indicato per alleviare e ridurre la frequenza della tosse. Lo zenzero è un grande antinfiammatorio, migliora la digestione. A livello intestinale aiuta nella formazione della flora batterica e inibisce l’azione di batteri nocivi.

Potete assumere lo sciroppo zenzero limone e miele puro per attenuare la tosse e il raffreddore oppure diluito in acqua calda per avere una tisana ideale la sera prima di andare a letto oppure dopo pranzo.

Per preparare lo sciroppo, zenzero limone e miele, bisogna lavare bene 3 limoni e tagliarli a pezzi, lavare lo zenzero e tagliarlo a fette senza sbucciarlo. In una pentola uniamo i limoni, 20 gr di zenzero, 270 grammi di miele e 500 ml di acqua. Far cuocere a fuoco basso per 70 minuti circa.

Se si vuole uno sciroppo più denso allungare i tempi di cottura. Filtrare con un colino e versare lo sciroppo caldo (non bollente, mi raccomando) nei vasetti, chiudere bene e farli raffreddare su un piano (non in frigo). Dopo qualche ora, quando il vasetto si sarà stemperato, si può conservare in frigo.

In frigo diventerà più gelatinoso, si può anche diluire qualche cucchiaino in acqua calda per una tisana. Oppure se piace gelatinoso prenderne un cucchiaino più volte al giorno. Lo sciroppo zenzero limone e miele si può prendere al mattino, durante il pomeriggio o subito dopo pranzo o anche la sera.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Marco Serra - I rimedi naturali, cosiddetti della nonna, sono davvero utili, li provo senza nessun timore di avere delle controindicazioni e soprattutto non fanno male perché non sono prodotti chimici come i farmaci. Personalmente questo rimedio l’ho provato e funziona. Certo non lo mettiamo in pratica quando siamo all’apice del raffreddore perché non risolveremo niente. Bisogna prenderlo ai primi sintomi che sono i più leggeri, oppure migliore sarebbe prenderlo tutto l’anno perché aumenta le difese immunitarie, io lo prendo sempre altrimenti basta partire da Settembre/Ottobre. Preciso infine che si tratta di un aiuto, non di un miracolo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!