Rimedi fai da te contro l’herpes labiale

L'herpes labiale è una patologia abbastanza comune che può creare dolore e disagio a causa delle 'vescicolette' abbastanza evidenti che si vanno a formare sulle labbra, non tutti sanno che ci sono dei rimedi 'fai da te' per riuscire a debellarlo velocemente

Rimedi fai da te contro l’herpes labiale

L’herpes labiale è uno sfogo causato da un virus dell’herpes simplex 1 che si trasmette principalmente tramite contatto diretto con una persona con uno sfogo attivo, oppure può essere uno strascico della varicella.

Solo chi ha gia avuto l’herpes riesce a comprendere il disagio che crea, perchè oltre a non essere bello da vedere è anche doloroso nella prima parte del suo svilppo e fastidioso quendo si forma la crosticina. In commercio esistono pastiglie, creme e cerottini per riuscire a debellarlo, ma per chi è un amante del naturale e del fai da te ecco 10 metodi naturali per riuscire a velocizzare il processo di guarigione!

Ghiaccio

Il ghiaccio calma il fastidio, rallenta il processo di sviluppo dell’herpes e disinfiamma. Se applicato nella prima fase dell’herpes, ovvero quando si sente il formicolio, permette di ritardarne la crescita. E’ necessario però applicarlo ogni ora per 5 o 10 minuti sulla ferita.

Sale

Il sale assorbe tutto il liquido presente all’interno della vescicoletta, asciugandolo, e fa si che si sgonfi in fretta.Per applicarlo è necessario umidificare un dito della mano e porre una piccola quantità di sale sull’herpes lasciando poi agire per qualche minuto. Questo rimedio può risultare doloroso, ma è uno dei piu veloci.

Aglio

L’aglio è un alimento con proprietà antivirali e antibiotiche, per questo può aiutare a combattere molti virus.Per quanto riguarda l’herpes bisogna tagliare a metà uno spicchio e porlo direttamente sullo sfogo.

Latte

Il latte contiene lisina che è uno degli amminoacidi che permette di accellerare il proceso di guarigione dell’herpes. Per utilizzarlo è necessario bagnare un dischetto di ovatta e porlo sulla ferita, preferibimente durante la fase di formicolio.

Limone

Il limone e il lime hanno delle fantastiche proprietà antivirali e antibiotiche che possono veloccizare la guarigione. Per utilizzarlo è necessario immergere un lembo di un fazzolettino di cotone nel succo di limone o lime e porlo sull’herpes.

Miele

Il miele ha delle fantastiche proprietà antibiotiche e può aiutare anche a debellare momentaneamente l’herpes. per fare in modo che ci siano dei risultati è necessario porre sulle labbra del miele in corrispondenza della vescicoletta  lasciando che agisca, ripetere l’operazione 4 volte al giorno.

Busine di tè

Anche con il tè si riesce a ridurre il dolore e ad accellerare la guarigione.Ciò che bisogna fare è semplice: applicate la bustina di te ancora calda e umida sull’herpes dolorante per qualche minuto l’acidio tannico presente nel tè fa si che il virus non si espanda. l’herpes inizierà a guarire 5 giorni dopo l’aplicazione.

Aceto

L’aceto ha le stesse proprietà del miele e va usato come il limone, facendo attenzione ad applicarlo solo sulla vescicoletta, oppure può essere unito la miele in un contenitore, imbevuto un dischetto di ovatta e applicato sull’herpes

Echinacea

L’echinacea ha grandi capacità di rinforzo delle difese immunitarie. Infusi di echinacea possono essere assunti preventivamente, nel caso sia attivo il virus si possono acquistare delle pomate all’echinacea in erboristeria.

Alimentazione

L’amminoacido lisina permette di combattere l’heres labiale. Per guarire più in fretta si potrebbe cercare di assumere alimenti contenenti lisina come: latte, pesce, carne e legumi. Evitandone altri contenenti arginina come: cioccolato, frutta secca, arachidi e mandorle.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Francesca Nicola - Consiglio a tutti l'utilizzo del sale perché è facilmente reperibile in tutte le case e, nonostante un po' di bruciore iniziale, ha un effetto immediato. Inoltre sarebbe meglio prevenire l'herpes proteggendo le labbra quando si sta al sole per molto tempo ed evitando il più possibile periodi di stress e stanchezza praticando magari un po' di sport per scaricare i problemi della giornata.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!