Come rassodare i glutei in poco tempo

Ecco come rassodare i glutei in poco tempo ed avere un lato b di tutto rispetto! Buone abitudini ed esercizi semplici e veloci che si possono fare tranquillamente a casa con e senza attrezzi ginnici

Come rassodare i glutei in poco tempo

Ecco come rassodare i glutei in poco tempo ed avere un lato B a prova di costume.
Se il vostro obbiettivo è avere un corpo sodo e tonico e, in particolare poter dire di avere un bel fondoschiena, allora dovrete impegnarvi su più fronti. Ormai l’avrete letto e riletto, la sola dieta non basta per avere un corpo scultoreo e, allo stesso tempo l’esercizio fisico da solo è insufficiente.

Il segreto è combinare tre fattori indispensabili per la salute e la bellezza: attività fisica, dieta sana e riposo.

Questi tre elementi insieme sono in grado di dare grandi risultati, come rassodare il seno, glutei e cosce… il trittico della “fissa” femminile. Quando si parla di attività fisica mirata a rassodare è ovvio che non ci si riferisce alla passeggiata o alla semplice corsa, rassodare non significa dimagrire, bensì scolpire e dare forma al corpo.

Per questo motivo, ed è bene ricordarlo prima che salendo sulla bilancia prendiate uno spavento, agendo sulla massa grassa, allenandola e trasformandola in massa magra, il peso ponderale aumenta, sebbene il vostro corpo stia diventando più snello e tonico: i veri risultati si vedono con il metro da sarta e non con la bilancia!

Come rassodare i glutei in poco tempo3

Come rassodare i glutei a casa

Prima di vedere qualche esercizio mirato che ci insegni come rassodare i glutei velocemente, soffermiamoci sulla dieta ideale per chi vuole scolpire il proprio corpo. Ovviamente fare tanto esercizio fisico, se poi ci strafoghiamo di cibi dolci e poco salutari, non servirà particamente a nulla. Il nostro corpo ha bisogno di essere trattato anche dal punto di vista alimentare.

Se vogliamo raggiungere un traguardo dobbiamo nutrite i nostri muscoli, fanno al caso i cibi magri e ricchi di proteine. Questo non significa che si debba abbracciare una dieta totalmente proteica anzi, ricordate di fare attenzione a certi regimi alimentari che possono scombussolare l’intero organismo incidendo negativamente su tiroide e metabolismo.

Mangiate frutta e verdura di stagione, a colazione il top sarebbe bere una centrifuga accompagnata con del pane e dimenticando cibi dolci e latticini. Per pranzo e cena le carni bianche ed il pesce sono l’ideale, va benissimo anche il tonno in scatola, meglio se al naturale, magari da inserire in una bella insalata resa sfiziosa da semi di girasole e avocado.

Curate l’alimentazione e pensate a riposare perché nessun allenamento, nemmeno il più intenso, dona buoni frutti se il corpo non riposa bene, questo significa dormire un tempo adeguato e concedersi un po’ di tempo per staccare la spina da stress e incombenze fisiche e mentali.

Se non avete il tempo di andare in palestra e volete sapere come rassodare i glutei in pochi giorni anche da casa, eccovi alcuni semplici esercizi che potrete eseguire tranquillamente in salotto e con l’ausilio di semplici attrezzi fai da te.

Il re di tutti gli esercizi per i glutei è lo squat. Si tratta di semplicissimi piegamenti sulle gambe eseguiti portando il peso sui talloni (se fai uno sqat perfetto le punte dei piedi si alzano). Il busto rimane eretto, il sedere va indietro e le gambe si piegano fino ad arrivare, almeno, a formare un angolo di 90 gradi col pavimento.

Lo squat può essere eseguito in diversi modi, a seconda dell’intensità che si vuole dare all’esercizio, per cominciare si potrebbero fare tre serie da 8 piegamenti ciascuna. Dopo i primi giorni potete munirvi di 2 bottiglie d’acqua da tenere in mano per caricare un po’ l’esercizio.

Un secondo esercizio che vi consentirà di rassodare cosce e glutei sono li slanci della gamba. Dovrete posizionarvi in quadrupedia (posizione del gatto) e slanciare la gamba verso dietro, prestando attenzione a frenare bene quando la riportate verso il basso. L’esercizio va ripetuto prima con la gamba destra e poi con la sinistra. Se avete delle cavigliere potrete indossarle per fare un po’ più di fatica.

Come rassodare i glutei in poco tempo

 Infine, eccovi un terzo esercizio che potrete fare tranquillamente a casa e che è perfetto non solo per i glutei, ma per tutta la parte bassa del corpo: le elevazioni del bacino. Vedrete come rassodare glutei e cosce sarà veloce se farete con costanza questo piccolo allenamento. Vi basterà mettervi sdraiate a terra con le mani lungo i fianchi e le gambe piegate quindi sollevate gambe e glutei. Ripetete il movimento per 15 volte in tre serie. Per intensificare il lavoro, mettete un peso sulla pancia.

Avete in programma un evento importante e avete adocchiato un vestitino da urlo ma il vostro lato B ha bisogno di un aiuto per essere all’altezza? Allora vorrete sapere come rassodare i glutei in una settimana! Ovviamente non si tratta di un lavoro semplice, per quanto intenso sia l’esercizio fisico, pochi giorni non possono bastare per vedere un sostanziale miglioramento. Non scoraggiatevi, potrete agire su più fronti per avere il risultato sperato.

Ad esempio potrete prenotare un paio di massaggi rassodanti mirati a rimodellare glutei e gambe e abbinarli ad un esercizio fisico intenso e a qualche seduta di elettrostimolazione. Ovviamente questa terapia d’urto può essere effettuata se avete bisogno di un risultato immediato ma, se volete avere un bel risultato duraturo avrete bisogno di costanza e un po’ di tempo da dedicare a voi stesse.

Se ne avete il tempo allenatevi tutti i giorni, o almeno 3-4 volte la settimana. Se vi pare che il vostro fisico non sia pronto ad un allenamento duro potrete provare con qualche semplice esercizio di pilates che, pur non essendo troppo impegnativo, giova moltissimo al corpo.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!