Pilates: i benefici di quest’attività fisica che aiuta a dimagrire

Pilates, è un sistema di allenamento grazie al quale è possibile restare in forma e dimagrire. Una disciplina in grado di dare molti benefici al corpo non solo a livello fisico ma ache a quello mentale.

Pilates: i benefici di quest’attività fisica che aiuta a dimagrire

Il pilates è uno sport grazie al quale è possibile ottenere dei benefici per quanto riguarda la cellulite, la cervicale, le gambe e la schiena, oltre ad aiutare a perdere quei chili di troppo che alle volte sono brutti da vedere.

Questo tipo di sport unisce la danza con lo yoga e la ginnastica, è in grado di tonificare e snellire tutto il corpo e in più aiuta a ritrovare il benessere interiore. E’ nato nel 1920 da un’idea del tranier tedesco Joseph Pilates, da cui prese poi il nome, questa disciplina può aiutare nell’acquisizione della consapevolezza del proprio corpo e ottenere dei risultati visibili senza sudare troppo.

Il pilates si basa sui dei movimenti regolari di facile esecuzione che possono ricostruire l’equilibrio corporeo in grado di correggere asimmetrie e debolezze croniche, ma non solo, aiuta anche la concetrazione e il rilassamento mentale. Come tutte le discipline e gli sport, anche il pilates ha dei suoi principi, uno tra questi è il controllo dei movimentii, infatti durante l’esecuzione di un esercizio su una specifica parte del corpo, bisogna tenere sempre una certa postura, dalla testa ai piedi.

Altro elemento è la precisione, indispensabile durante i movimenti che devono essere fluidi ma allo stesso tempo armoniosi, ultimo, ma non meno importante è la respirazione, che aiuta nella fluidità dei movimenti e nel loro controllo. La respirazione deve essere regolare perchè deve permettere il rilassamento dei muscoli per una maggiore ampiezza dei  dei moviementi e di allugamento degli stessi muscoli.

Il pilates ha i suoi benefici sia a livello fisico che psichico, infatti come prima cosa aiuta ad aumentare la forza nei muscoli senza creare una grossa massa muscolare. Un corpo allenato con questa disciplina, sarà un corpo tonico e longilineo, con le gambe snelle e gli addominali piatti. Invece per quanto riguarda la respirazione, il pilates aiuta molto a ritrovare il baricentro quindi ad avere un maggior coordinamento fisico e mentale. Ma non solo aiuta anche nella postura ed a togliere tutte quelle cattive abitudini legate ad essa, regalando così una maggiore elasticità e abilità muscolare e articolare. E’ utile anche per quanto riguarda il funzionamento del cuore e dei polmoni, ma non solo anche a livello mentale, il pilates aiuta a diminuire la tensione e la stanchezza provocate dallo stress.

Oltre a tutti questi benefici fisici, il pilates aiuta anche nella perdita dei chili in eccesso, tonificando la muscolatura sopratutto nella zona addominale, modellando i muscoli. Ma questi esercizi specifici richiedono un grosso dispendio di calorie, bruciando i grassi depositati in alcune zone del corpo. Ma per dimagrire oltre al pilates bisogna seguire un regime alimenatre sano e dietetico adatto al proprio organismo.

Infine il pilates ha dei beneifici anche sulla cervicale e sulla schiena, grazie a degli specifici esercizi di allugamento dei muscoli delle spalle e del collo sarà possibile risolvere questi problemi, in particolare la cervicale può essere curata con questa disciplina visto che la sua causa principale è lo stress, che di solito colpisce molto a livello mentale. Mentre per quanto riguarda la schiena, il pilates aiuta molto a migliorare la resistenza, l’elasticità e la flessibilità, rendendo i movimenti sempre più fluidi, migliorando così anche la postura e abbandonando tutte le cattive abitudini e le posizioni scorrette. Oltre alla cervicale e alla schiana, il pilates è utile anche per le gambe e la cellulite, rendendo le prime toniche e longilinee, e al tempo stesso combatte la ritenzione idrica, causa principale del problema della cellulite.

I benefici di questa disciplina si possono vedere dopo circa 10 lezioni, ma nella realtà dei fatti non è sempre così perchè molte volte possono incidere diversi fattori che possono compromettere o no il risultato finale, come la costanza e la frequenza degli esercizi. Ideale sarebbe praticare gli esercizi almeno una volta giorno per 20 minuti circa.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Thaira Momesso - Anche per una come me che non ama e ha sempre odiato sin da piccola l'educazione fisica, penso che il pilates possa essere un disciplina interessante e non troppo faticosa, in grado di sistemare molte problematiche sia fisiche che mentali che appartengono all'organismo umano. Ci sono diversi esercizi proprio specifici per le diverse problematiche.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!