I minerali bruciagrassi alleati della dieta

I minerali bruciagrassi sono dei rimedi dolci che stimolano il metabolismo e combattono i cuscinetti, gonfiori e ritenzione. Sono quindi dei validissimi aiuti alla dieta. Vediamo quindi quali sono e a cosa servono

I minerali bruciagrassi alleati della dieta

Ci sono i metalli preziosi come l’oro e l’argento ma anche altri meno conosciuti come il manganese, il fluoro ed il cobalto importanti per il benessere e la salute. Sono sostanze utilizzare da una particolare forma di medicina dolce: l’oligoterapia

Un modo diverso,tutto naturale, di curarsi o per ridare armonia alla linea durante una dieta combattendo così pesantezza alle gambe, cuscinetti localizzati, noduli e gonfiori tipici della cellulite.

Questi oligoelementi intervengono a livello del metabolismo stimolandone l’efficienza e permettendo di bruciare più calorie eliminando anche scorie e liquidi con un effetto detox efficentissimo. Non avendo effetti collaterali questi rimedi possono essere usati anche per lunghi periodi accompagnando il percorso di dimagrimento.

In sinergia zinco e rame sono in grado di agire sul riequilibrio ormonale, stimolano il metabolismo mantenendo lo alto anche durante la dieta anche nei periodi in cui rallenta a causa della restrizione calorica. Si possono usare per un massimo di sei mesi intervallato con un mese di stop.

Manganese e cobalto aiutano il recupero del tono della pelle stimolandone la circolazione e la riduzione dei gonfiori. Ottimi quindi per chi ha la cellulite. Si usa per un massimo di sei mesi intervallato con un mese di stop. Il cobalto favorisce la perdita di liquidi e stimola la circolazione.  Pur drenando i liquidi e sgonfiando le gambe non abbassa la pressione come invece fanno molti diuretici. Si può utilizzare per un massino di sei mesi con un mese di stop.

La sinergia di oro, rame e argento favorisce la produzione di serotonina migliorando il tono dell’umore e rafforzando la volontà. Sì possono usare per cicli di sei mesi con un mese di stop tra un ciclo e l’ altro. Il selenio, invece, migliora l’umore e favorisce energia riducendo la voglia di cibi dolci questo perché il selenio imita l’ azione dei glucidi favorendo il rilassamento. Si può utilizzare per un Massino di 4 mesi con un mese di stop.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Giorgi - Qualche anno fa ero stata in cura presso un'iridologa la quale utilizza esclusivamente questi elementi per curare. Devo dire che gli effetti sono sorprendenti ed immediati. Dopo un momento iniziale di malessere perché questi minerali agiscono sul corpo disintossicandoti, mi sono sentita subito meglio, più energica,vitale e con meno appetito. Unico "neo" è che sono prodotti costosi quindi non per tutte le tasche.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!