Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli (1 di 2)

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

I figli sono una costante fonte di gioia, ma anche di enormi preoccupazioni: basta che uno di loro arrivi in ritardo all’ora di cena per iniziare a formulare le peggiori congetture. Certo il mondo non è un posto facile, ed il compito di un genitore è proprio quello di introdurli gradualmente ad esso in modo che siano in grado di affrontarlo da soli. Ma finché sono piccoli l’attenzione dev’essere massima, in particolare è sempre opportuno tenere a mente queste cinque regole per farli crescere in salute.

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

La prima regola è relativa a come disporre i bambini durante il sonno. Bambini particolarmente piccoli possono essere messi in pericolo dall’assunzione di posizioni scorrette durante la notte, e la vecchia usanza di farli dormire a pancia in giù per evitare che possano soffocarsi da soli è oramai stata confutata: le statistiche dicono che mettendoli a pancia in su la sindrome della morte improvvisa del lattante è diminuita del 300%. In caso temeste per conati di vomito, allora disponete i piccoli sul fianco (in questo caso però il rischio di SIDS è leggermente maggiore).

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

Un’altra situazione da evitare quando si ha a che fare con i bambini è quella dell’asfissia, un problema purtroppo decisamente frequente in quanto i piccoli tendono a conoscere il mondo assaggiando ogni cosa. Compresi gli oggetti che potrebbero soffocarli. Pertanto la prima regola è evitare di comprare loro giochi con componenti troppo piccole che potrebbero ingerire più o meno inavvertitamente, ed anche cavi (telefonici o di altri apparecchi elettrodomestici) o corde possono essere un problema se il bambino se li avvolge attorno al collo.