Texas, approvata il ddl sul “diritto alla vita”: ora i medici potranno mentire alle donne incinte (1 di 4)

Il Senato del Texas ha approvato il disegno di legge sul cosiddetto “diritto alla vita” che autorizzerà i medici a mentire alle donne incinte qualora il bambino fosse affetto da disabilità di qualsivoglia genere, in maniera tale da spingerle con l’inganno a portare a termine la gravidanza nella convinzione che il piccolo sia perfettamente sano.