Ecco le regole che la donna doveva seguire nel 1955 per essere un’ottima moglie (1 di 6)

Dagli anni Cinquanta al giorno d’oggi il ruolo della donna all’interno della società è cambiato in modo sensibile. Dal secondo dopoguerra, infatti, si è registrato un cambiamento generale ed un’innovazione che non ha riguardato solo la sfera tecnologica e scientifica ma anche l’ambito familiare e di conseguenza anche la funzione della donna, la sua libertà e relativi diritti, soprattutto dopo aver sposato un uomo.

Certi aspetti della società di un tempo, però, non devono essere dimenticati. Basti pensare ad esempio che per essere una buona moglie a quell’epoca bisognava seguire delle regole. Ad esempio era obbligatorio far trovare la cena pronta al marito al suo rientro ed essere sempre in ordine e bella per lui.