Scarpe francesine: come abbinarle

Per un outfit bon ton e retrò ecco le scarpe francesine. Ma come abbinarle? Ecco qualche consiglio utili e gli errori da evitare per un outfit sempre perfetto

Scarpe francesine: come abbinarle

Di gran moda e dall’aria vagamente vintage, le scarpe francesine sono un accessorio molto originale e particolare. Originali e di effetto, non passano di certo inosservate. Stringate e con il tacco alto o basso possono essere abbinate diversamente stando attente ad evitare errori clamorosi: ecco allora come abbinarle al meglio per un look unico.

Le scarpe francesine hanno un taglio molto particolare, soprattutto quelle con tacco alto: arrivando alla caviglia c’è infatti il pericolo di far apparire le gambe più corte. Per questo motivo sono molto indicate per chi possiede un fisico slanciato e gambe piuttosto magre. Dall’aspetto rigoroso, possono essere indossate in tanti modi diversi e vanno bene dalla mattina alla sera: bisogna stare solo attente a come abbinarle.

Scarpe francesine: come abbinarle
Scarpe francesine? Ecco come abbinarle

Se ad esempio volete indossarle per andare in ufficio potete optare per un pantalone classico, camicia e giacca: per rendere più femminile il tutto osate con qualche accessorio, con i colori (una spilla sul risvolto ad esempio) e con una pettinatura bon ton (uno chignon potrebbe andare). Nero Giardini offre un catalogo ben fornito di francesine in pelle, camoscio, con tacco alto o basso: sarà facile trovare quelle giuste per ogni occasione.

Scarpe francesine: come abbinarle
Aria bon ton e chic: le scarpe francesine sono il tocco giusto

Durante il tempo libero le scarpe francesine vanno benissimo anche con gli intramontabili jeans (skinny se il fisico lo permette) o con i comodi leggings: indossate una camicia o una maxi maglia e l’outfit è pronto. E se un giorno vi sentite una donna d’altri tempi puntate sul total look: scapre francesine basse, pantalone tartan e dolcevita a tono. Vi manca l’ispirazione? Cliccando su Zalando potrete trovare diversi modelli per scegliere quello che più fa al caso vostro.

Come abbinarle invece con le gonne? Cliccando online troverete tante idee diverse perché è proprio con questo capo che le scarpe francesine danno il meglio. Quelle con il tacco alto ed il plateau sono perfette, soprattutto di sera, per un outfit chic molto femminile. Da giorno, con gonna plissettata, calze parigine e camicia sono adatte a chi desidera sfoggiare un look da donna raffinata.

Infine, per creare un contrasto con questo capo dall’aria maschile, indossatele con un abito: che sia corto o più lungo, svasato o a tubino l’abbinamento sarà romantico e intraprendente. Per completare fate attenzione a come abbinare scarpe e borsa: scegliete quest’ultima in stile per un’aria à la garçonne e se volete farvi un’idea guardate il catalogo Pittarello dal quale prendere qualche spunto in più.

Scarpe francesine: come abbinarle
Dalla mattina alla sera ecco i consigli per abbinare al meglio le scarpe francesine

Scarpe francesine: gli errori da evitare

Ma quali sono gli errori da evitare nell’abbinamento delle scarpe francesine? Quelle con tacco alto andrebbero evitate con i pantaloni. In generale è da evitare inoltre di indossarle con pantaloni a gamba larga: lo stile ne risentirebbe, le gambe non verrebbero valorizzate e questo modello di scarpe così fine perderebbe il suo appeal. Se le indossate con le gonne optate per quelle corte soprattutto se non siete molto alte: le stringate senza tacco e una gonna lunga vi farebbero sembrare ancora più basse. Cosa assolutamente evitare? Le scarpe francesine con un vestito da sera o un vestito sottoveste: i due stili cozzerebbero troppo.

Sembrare più alte e più magre senza tacchi vertiginosi è possibile, ma con piccoli accorgimenti.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!