Come vestirsi in viaggio. Ecco alcuni consigli

Come vestirsi in viaggio può spesso costituire un problema per le donne. Ecco alcune proposte di look perfetti per tutti ed adatti a varie occasioni

Come vestirsi in viaggio. Ecco alcuni consigli

Quando ci si ritrova in procinto di partire ci si chiede sempre come vestirsi in viaggio per essere attraenti ma comode al tempo stesso.

In tutta Italia e in tutto il mondo, molte persone viaggiano parecchio, anche all’interno di una stessa settimana. I motivi dei viaggi sono i più disparati: per affari, per svago, per una vacanza, per amore, ecc. La maggior parte delle volte la domanda più frequente che ci si pone è: “Che cosa mi metto?”. La risposta dipende dal tipo di viaggio, dal limite di sopportazione della persona e da quanto intende e desidera essere comoda.

Prima di esaminare alcuni esempi di tipi di viaggio e i look appropriati, occorre una premessa: la persona in questione deve valutare le condizioni riguardanti l’umore e il corpo, in quanto, alla base di ogni outfit, la parola chiave deve essere valorizzarsi. Bisogna trovare un equilibrio tra il proprio stato d’animo attuale e la propria fisicità: se ci si sente romantiche, si opterà per un abito svolazzante o una gonna ampia, pur sempre mantenendo presente la legge delle proporzioni adatte alla propria statura e corporatura. E’ sconsigliabile, ad esempio, indossare capi che ingoffino o che ingrossino di due taglie in più.

Come vestirsi in viaggio. Ecco alcuni consigli

Viaggio d’affari

In questo caso si deve tener conto di un fattore molto importante, ovvero se si ha tempo di cambiarsi prima di una riunione o di un incontro di lavoro oppure no. Nel primo caso, si può partire con un abbigliamento comodo e sportivo, come una tuta o un leggins con una felpa e delle semplici scarpe da ginnastica; se invece si vuole viaggiare in maniera del tutto comfy ma con stile, si opti per un bel jeans, magari modello boyfriend, una felpa (meglio se priva di cappuccio) con stampe, e delle sneakers colorate e di tendenza. Per le donne che intendono salvaguardare un tocco di femminilità anche durante il volo, possono scegliere abiti morbidi, di colori neutri, abbinati a stivali, ballerine o con sandali con tacco di quattro centimetri.

Nel secondo caso, non avendo tempo di passare dall’albergo per cambiarsi, l’unica soluzione è partire direttamente con il tailleur o il tubino, scelto per la riunione. Un consiglio: per mantenere comodi e riposati i piedi, si parta con un tacco basso e quando si arriva a destinazione, si cambi il tipo di scarpa!

Come vestirsi in viaggio. Ecco alcuni consigli

Viaggio di piacere

In questo caso regna la libertà assoluta di come volersi vestire. La scelta dipende dal proprio desiderio di essere e di apparire curati e chic oppure trasandati e poco ricercati. Esistono tante possibilità di look, da uno stile più glam con un pantalone a vita alta, magari non taglio e tessuto jeans, una bella camicetta e un cardigan con bottoni, aperto sul davanti, ad uno stile più semplice con un pantalone skinny, taglio jeans, di colori scuri, un classico maglione a righe e delle sneakers.

Come vestirsi in viaggio. Ecco alcuni consigli

Viaggio d’amore

Ritornando dalla persona amata o dalla propria famiglia, bisogna farsi vedere al meglio! Sono consigliabili look curati, stilosi ma pur sempre naturali nella loro semplicità!

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!