Bracciali fai da te: idee e consigli

Eccovi alcune idee per realizzare bei bracciali fai da te semplici, economici e molto d'effetto utilizzando materiali di riuso o semplicemente del filo

Bracciali fai da te: idee e consigli

Realizzare bracciali fai da te è un modo divertente ed economico di arricchire il proprio guardaroba con accessori sempre nuovi e alla moda. Potete realizzare simpatici braccialetti utilizzando le tecniche più disparate e i materiale che meglio si abbinano al vostro look, vi basterà lasciare spazio alla fantasia per riuscire a creare splendidi monili.

Pensate a quanta soddisfazione nell’esibire degli accessori creati con le vostre mani, inoltre, ai bracciali, potete abbinare, realizzandoli con la stessa tecnica e gli stessi materiali, degli orecchini e una bella collana…tutti accessori unici potete sfoggiare solo voi! Di grande effetto e molto semplici da confezionare sono i bracciali realizzati con perline e codina, ovvero un particolare filato molto grosso con il quale potete realizzare delle trecce intercalando ad ogni passaggio una perla del diametro che preferite.

La codina può essere di raso, cotone o di pelle, basterà sceglierla in base agli abiti che dovrete indossare e allo stile che volete sfoggiare. Lo sapevate che si possono realizzare dei bracciali bellissimi anche usando le spille da balia? Il risultato è stupefacente e l’esecuzione molto semplice. Potete farvi aiutare da qualche tutorial basterà lanciare una ricerca per bracciali fai da te su YouTube e troverete tantissime idee!

Bracciali fai da te: idee e consigli
Bracciale con catenella e fettuccia

Bracciali fai da te all’uncinetto

Se vi piace utilizzare l’uncinetto potete creare bellissimi bracciali con stili diversi ottenendo degli accessori davvero unici. Vediamone alcuni.

Bracciali tatoo

Utilizzando gli schemi che normalmente consultate per realizzare i merletti potrete ottenere dei braccialetti bellissimi. In alternativa al filato bianco potrete utilizzare quello colorato, compreso quello écru che darà un tocco di eleganza al vostro accessorio. Questi bracciali si possono fissare al polso semplicemente realizzando un piccolo legaccio con il punto catenella.

Bracciali con figure

Sempre seguendo gli schemi che utilizzate per il lavoro a uncinetto, potete realizzare dei fiori, dei cerchi o qualsiasi altra forma che vi piace. Tutte le figure ottenute andranno cucite tra loro in modo da formare una striscia lunga quanto il vostro polso. Potrete agganciare il bracciale utilizzando il punto catenella o fissando un gancetto acquistabile in qualsiasi merceria.

Bracciali con catena

Questa tecnica è davvero alternativa e mette insieme il lavoro classico all’uncinetto e un materiale moderno come le catene. In questo caso, oltre al filato vi servirà un pezzo di catena lungo quanto il vostro polso. Per la realizzazione di questo accessorio dovrete collegare il lavoro a uncinetto alla catenella, facendo passare le maglie attraverso la catena: per eseguire questo passaggio vi servirà un ago grosso per realizzare un punto legaccio. Potete sostituire il filato classico con una fettuccia colorata di raso per abbinare il bracciale al colore del vostro abito e avere un effetto più luccicante.

Bracciali fai da te: idee e consigli
Bracciali con figure

Trecce

Se vi avanzano dei pezzi di stoffa di cotone potrete realizzare dei bracciali davvero speciali, vi basterà avere un pochina di pazienza per preparare i ritagli di tessuto. Infatti, per evitare che si sfilacci, dovrete chiudere il pezzo di stoffa realizzando una cucitura sul lato più lungo, badando bene di realizzare la cucitura sul rovescio perchè poi dovrete rivoltare la stoffa in modo che la cucitura rimanga all’interno.

Una volta ottenuto il salsicciotto di stoffa ripetete l’operazione per ottenere un minimo di tre strisce da intrecciare. Fissate le strisce da un lato e cominciate ad intrecciare. Una volta realizzata una treccia lunga quanto il vostro polso fissate entrambi i lati con ago e filo e inserite una chiusura che nasconda il punto d’arrivo e di partenza della treccia.

Alla schiava

Quante volte avete acquistato un bracciale alla schiava in metallo e poi utilizzandolo si è rovinato, ha cambiato colore e non avete più voluto indossarlo? Non gettatelo via, c’è un modo per dargli vita nuova! Vi basterà procurarvi della fettuccia di cotone e ricoprire il vecchio bracciale. Fissate il punto di partenza con della colla a caldo e procedete avvolgendo la fettuccia attorno al braccialetto, sempre tenendola tesa. Una volta concluso il giro fissate con un puntino di colla facendo attenzione di fissare la fettuccia all’interno del bracciale così non si vedrà. La stessa cosa potete fare con i vecchi bracciali di legno.

Bracciali fai da te: idee e consigli
Bracciale con anima di ferro

Bracciale a serpente

Volete stupire le vostre amiche? Allora procuratevi un bel pezzo di stoffa, lungo almeno 4-5 volte la circonferenza del vostro polso e largo 2,5 cm. Cucite il lato lungo con un punto resistente e rovesciate la stoffa in modo che la cucitura resti all’interno. Capovolgere la stoffa così cucita non è molto facile ma potrete aiutarvi fissando una spilla da balia su un lato e spingendola all’interno come quando passate l’elastico dei pantaloni.

Riempite il lungo salsicciotto ottenuto con del cotone o dell’imbottitura e passate all’interno anche una filo di ferro bello grosso. Fissate i lati aperti con ago e filo e arrotolate il serpentone imbottito lungo il vostro braccio ed il gioco è fatto! Vi assicuro che è più facile farlo che spiegarlo!

Allora avete scelto quale accessorio volete iniziare a realizzare per arricchire la vostra collezione di accessori? Potrete approfittare della vostra bravura per creare bei regali per le vostre amiche e stupirle con la vostra fantasia e abilità! Se volete davvero sbizzarrirvi potete abbinare al vostro bracciale anche delle orecchine fai da te.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!