Pillola del giorno dopo: come funziona, efficacia ed effetti collaterali

Si è discusso molto sulla pillola del giorno dopo, sulla sua efficacia e sulle problematiche morali legate all'uso. Ma sapete davvero cos'è e quali sono gli effetti collaterali? Ecco di cosa si tratta.

Pillola del giorno dopo: come funziona, efficacia ed effetti collaterali

La pillola del giorno dopo è un farmaco utilizzato per la contraccezione d’urgenza, ovvero viene consigliata nel caso di un rapporto sessuale a rischio di gravidanza indesiderata.

La pillola va assunta entro e non oltre le 72 ore successive al rapporto non protetto. È importante capire che non si tratta di una pillola abortiva in quanto non agisce sull’embrione o sul suo impianto.

La contraccezione d’emergenza deve essere effettuata solo in casi di estrema necessità, è invece opportuno mettere in atto tutte le dovute precauzioni ogni qual volta si decide di avere un rapporto sessuale al fine di tutelarsi da problemi importanti come rimanere incinta in un periodo sbagliato della propria vita ma, soprattutto, dalle malattie trasmissibili attraverso un rapporto non protetto. In casi gravi o spiacevoli, la pillola del giorno dopo può essere positivamente vista come una possibile alternativa ad una futura interruzione di gravidanza.

Potrebbe essere importante, nel valutare l’assunzione della pillola, sapere se ci si trova in un periodo fertile, tenendo conto che una coppia di “fecondità standard” ha il 20-25% delle probabilità di concepire durante un rapporto non protetto. Pertanto potrete fare un rapido calcolo per individuare il periodo dell’ovulazione e capire se davvero siete a rischio gravidanza.

Pillola del giorno dopo come funziona, efficacia ed effetti collaterali2

Pillola del giorno dopo: come funziona

Esistono diversi tipi di pillola del giorno dopo, che si differenziano tra loro nella composizione ormonale:

  • principio attivo il Levonorgestrel: un progestinico utilizzato ad alte dosi che, in quantità diversa, si trova all’interno di molte pillole anticoncezionali. Si tratta di una confezione composta da due pillole, la prima da assumere il prima
    possibile, dopo il rapporto non protetto, la seconda da prendere dopo 12 ore quella precedentemente ingerita. In italia la pillola del giorno dopo viene venduta con il nome di NorLevo o Levonelle.
  • metodo Yuzpe: si tratta di un farmaco ad altissimo livello estrogeni e progestinici, anch’esso da prendere in due soluzioni. Questa pillola è raramente consigliata, sebbene sia in commercio fin dal 1974, perché la sua affidabilità non è molto alta.
  • Ulipristal acetato, conosciuta impropriamente con il nome di “pillola dei cinque giorni dopo” commercializzata con il nome Ellaone.

La pillola del giorno dopo è in grado di arrestare la produzione dell’ovulo, sempre che questa non sia ancora avvenuta e, in secondo luogo, ostacola il passaggio degli spermatozoi verso l’utero, alterando la loro funzionalità.

Infine, la pillola del giorno dopo, impedisce la fecondazione dell’ovulo già rilasciato grazie all’azione sugli spermatozoi. Per questo motivo la pillola del giorno dopo non è un farmaco abortivo dato che agisce prima che vi sia l’impianto.

L’efficacia della pillola del giorno dopo è proporzionale alla tempestività con cui viene assunta. Se ingerita entro 12 ore dal rapporto, la pillola ha un’efficacia del 99,5% ma, la percentuale cala drasticamente nei giorni successivi, fino a giungere al 58% dopo 3 giorni.

Pillola del giorno dopo: effetti collaterali

Non esistono particolari controindicazioni nell’uso della pillola del giorno dopo sebbene sia da sottolineare nuovamente
che, l’uso dopo 72 ore, è praticamente superfluo e graverebbe inutilmente sul fegato.

Non esistono controindicazioni nemmeno per le donne che allattano il seno, le fumatrici, quelle che hanno disfunzioni alla tiroide, soffrono di emicrania o hanno fibromi uterini.

Sarà comunque opportuno prestare particolari attenzioni se si stanno assumendo altri farmaci perché potrebbero ridurre l’efficacia della pillola del giorno dopo.

Gli effetti collaterali derivati dalla somministrazione della pillola del giorno sono davvero minimi e sembra che possano interessare soprattutto le donne particolarmente sensibili.

Gli effetti maggiormente riscontrati sono: debolezza, nausea, acne, cefalea, debolezza e vomito. Se il vomito dovesse insorgere nelle primissime ore dopo l’assunzione della pillola sarà necessario assumerne un’altra perché è possibile che non sia stata assorbita dall’organismo.

Influenze si possono riscontrare nel ciclo mestruale che potrebbe presentarsi con flusso molto abbondante e spotting intermestruale.
Gli studi hanno riscontrato una certa tossicità epatica in seguito all’uso inappropriato e frequente.

Pillola del giorno dopo come funziona, efficacia ed effetti collaterali3

Pillola del giorno dopo: come averla?

La domanda più frequente che viene fatta è “posso acquistare la pilla del giorno dopo senza ricetta?”.

La risposta è sì! Per acquistare l’Ellaone, la pillola considerata la più efficace tra quelle in commercio, non c’è bisogno della prescrizione medica infatti, il farmaco risulta SOP (Senza Obbligo di Prescrizione) in quasi tutti i paesi europei, compresa l’Italia a partire dall’11 maggio 2015.

La pillola del giorno dopo, pertanto, può essere acquistata direttamente in farmacia solo dalle donne maggiorenni. Le ragazze minorenni, al contrario, hanno bisogno della prescrizione medica per ricevere la pillola del giorno dopo, pertanto dovranno recarsi dal proprio dottore, dalla guardia medica o presso il pronto soccorso.

La pillola Ellaone ha un costo decisamente abbordabile da tutte, il prezzo è di circa 26 €.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!