Questo bimbo non riesce a smettere di ridere quando vede cosa esce fuori dalla bocca della mamma!

Quando vedrete come questa mamma riesce a far ridere il suo bambino, non potrete che farvi una bella risata anche voi. La sua ilarità è contagiosa. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Questo bimbo non riesce a smettere di ridere quando vede cosa esce fuori dalla bocca della mamma!

C’è una cosa che accomuna tutte le mamme del mondo e non può che essere la felicità dei propri figli, a prescindere dalla cultura, dalla nazionalità, dal proprio stato sociale: il desiderio di chi mette al mondo un figlio, per istinto naturale, è quello di renderlo felice.

E quando si dice “renderlo felice” non si allude ai vestitini firmati, alle scarpette deliziose, alla costosissima colonia, ai tanti giocattoli e perché no magari ad avere un tablet già prima di nascere.

La felicità di cui stiamo parlando è quella che viene mostrata in questo video in cui un bimbo ride per un buffo gesto della sua mamma, e ride proprio di gusto, con gli occhi spalancati, con i dentini in bella vista e con il cuore aperto al mondo!

La scena che lo fa tanto ridere è talmente banale che per molte persone è assurdo poter pensare che la felicità sia solo qualche seme di zucca tenuto in bocca e pronto per essere sputato pur di far ridere il proprio bambino.

Una felicità fatta di sentimento, privata di tutte le cose materiali e vissuta con la massima intensità: solo dopo aver compreso questo possiamo allora concederci i lussi a cui la società moderna occidentale ci ha abituato.

L’importante è non confondere mai la felicità con la ricchezza: sono due mondi distanti e spesso le loro strade non si incrociano mai.

Altrettanto interessante sarà vedere quello che fa una mamma pur di far divertire i suoi tre gemelli e mantenersi in forma allo stesso tempo.

Anche in questo caso la protagonista è una mamma alle prese con la felicità dei suoi figli e lo fa in modo altrettanto genuino e privo di fronzoli: in quella stanza ci sono solo lei, i suoi figli ed un po’ di buona musica.