Antibiotici naturali: ecco quali sono e come vanno usati

Gli antibiotici naturali sono un’ottima alternativa a quelli sintetici in quanto privi di controindicazioni. Ecco quali sono e per cosa sono indicati

Antibiotici naturali: ecco quali sono e come vanno usati

Probabilmente ogni mamma, trovandosi davanti alla confezione degli antibiotici, si è posta il quesito se fa bene o no a somministrali al proprio bambino. L’antibiotico, più di ogni altro medicinale, fa paura, in particolare per gli effetti indesiderati.

Molte persone preferiscono affidarsi a cure erboristiche che sono veri e proprio antibiotici di tipo naturale, privi di agenti chimici e assolutamente innocui per la salute.
I farmaci naturali vengono spesso detti “medicine alternative”. In realtà dovremmo pensare che sono i primi strumenti curativi che l’uomo ha usato, gli unici ed originali e che, per un periodo davvero lungo della sua esistenza, li ha utilizzati con ottimi risultati.

Gli antibiotici naturali sono efficaci quanto quelli sintetici ma hanno il grande vantaggio d’essere privi di effetti collaterali.
In linea generale si può assumere un antibiotico naturale realizzando infusi e decotti Ecco quali sono.

Foglie d’olivo

L’estratto di foglie d’olivo è uno degli antibiotici naturali più potenti, conosciuto fin dai tempi antichi, ed è largamente utilizzato come antibatterico, antinfiammatorio e antiossidante. Inoltre, l’estratto di foglie d’olivo può essere utilizzato per migliorare la circolazione del sangue e ridurre l’insorgenza alcune malattie cardiovascolari.

Origano

L’origano non è semplicemente un ingrediente base per la pizza e una spezia indispensabile in cucina. Esso presenta svariate proprietà terapeutiche grazie alla grande presenza di fenoli, proteine, sali minerali e vitamine.

L’olio essenziale di origano è un potentissimo antisettico, perfetto contro tutte le forme virali. L’estratto di origano è l’ideale per curarsi da febbre, bronchite, tosse, mal di denti e vaginiti. Il modo migliore di curarsi è utilizzare un olio bio il più possibile concentrato per avere il massimo risultato.

Zenzero

Lo zenzero è una pianta officinale originaria dell’Asia orientale conosciuta ed usata fin dai tempi passati in tantissime culture del mondo. Recenti studi hanno addirittura sottolineato alcune sue grandi proprietà per la lotta al cancro, in particolare verso quello del colon retto.

Antibiotici naturali: ecco quali sono e come vanno usati
La radice di zenzero

Aglio

L’aglio è un altro vegetale che viene in aiuto alla nostra salute in quanto ricco di potassio e germanio, alleati del benessere in quanto aiutano ad aumentare le difese immunitarie. Assumere aglio crudo con regolarità può sembrare un’impresa difficile ma è davvero un toccasana.

Come antibiotico viene utilizzato per guarire raffreddori e influenza e sciogliere il muco e liberare i bronchi.

L’olio essenziale di origano è un potentissimo antisettico, perfetto contro tutte le forme virali. L'estratto di origano è l’ideale per curarsi da febbre, bronchite, tosse, mal di denti e vaginiti. Il modo migliore di curarsi è utilizzare un olio bio il più possibile concentrato per avere il massimo risultato.
Aglio

Tè verde

Il tè verde è un altro prodotto usato molto nella medicina tradizionale orientale ed ha grandi proprietà curative. Il tè verde è un potente antiossidante ed è molto efficace contro alcuni ceppi di batteri. Recenti studi hanno valutato che negli assidui bevitori di tè verde si sono riscontrati una stimolazione del metabolismo e un miglioramento dell’apparato cardio-vascolare.

Non abbiate paura di sperimentare la medicina naturale: è sicura e priva di controindicazioni. Nelle erboristerie troverete tutto ciò di cui avete bisogno se volete provare un metodo di cura del tutto naturale e privo di agenti chimici.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!