Vuoi lasciare un uomo? Ecco come fare

Ecco alcuni punti da seguire per lasciare un uomo senza farlo soffrire troppo e senza che nemmeno voi subiate troppo il colpo. Piccoli consigli e piccole attenzioni, che però possono rendere questo momento delicato più semplice per tutti

Vuoi lasciare un uomo? Ecco come fare

Cosa bisogna fare quando si decide di lasciare un uomo? Il sogno di tutte noi donne è avere un uomo accanto che ci ami, una relazione soddisfacente, intima, calda e totalizzante che ci faccia sentire al centro di piccole attenzioni quotidiane e che si alleggerisca dagli sgambetti impertinenti della vita. Ma quando l’amore che proviamo nei confronti del nostro partner inizia lentamente a venire meno, quando le sue peculiarità caratteriali che un tempo trovavamo squisitamente originali e divertenti cominciano a risultarci insopportabili, beh, è evidente che la storia è giunta al capolinea. Prendere coscienza ed atto dell’epilogo di un rapporto d’amore non è mai semplice, soprattutto se si tratta di una relazione annosa in cui da ambo le parti c’è stata una comune progettualità.

Dopo esserci accorte dell’impossibilità di portare avanti un amore nel quale non crediamo più, la mossa successiva è necessariamente quella di lasciare un uomo che abbiamo amato ma che ormai ci sta troppo stretto. Ma quali sono i passaggi fondamentali per chiudere un rapporto di coppia logoro? Ecco alcuni punti che andrebbero seguiti per lasciare un uomo senza farlo troppo soffrire.

  1. Scegliere il momento giusto. Trovare il momento adatto per lasciare un uomo, per spiegargli come siete arrivate alla decisione di mettere un punto alla vostra storia, è fondamentale. Evitate giornate in cui ha avuto problemi o ruggini lavorative ed in cui è vittima dei suoi umori. Non riuscirebbe a gestire il duro colpo.
  2. Essere oneste. Siate oneste nell’esporre i motivi dell’epilogo amoroso, non declinate bugie o mezze verità, siate dirette ma delicate. Lasciare un uomo è un affare delicato da trattare e serve delicatezza ma soprattutto sincerità.
  3. Non criticare il suo carattere. Per lasciare un uomo senza lederlo eccessivamente, evitate di attaccare la sua personalità ed i suoi difetti (quelli che quando l’amore imperava trovavate irresistibili), farlo comporterebbe la nascita di scontri infiniti che non avrebbero motivo d’essere. Siate puntuali nell’esporgli i motivi per cui avete deciso di lasciarlo.
  4. “Ti lascio perchè non ti merito“. Ecco, se volete lasciare un uomo, questa è in assoluto la regina delle frasi da non dire mai! Lo fareste sentire preso in giro e, soprattutto, non vi assumereste le vostre responsabilità. Sostituite la suddetta frase con “non riesco più a credere nel nostro rapporto e proprio perchè ti rispetto, ti lascio…”.
  5. Parlare con il cuore. Quando decidete di lasciare un uomo, siate portavoce di parole che vengono dal cuore, franche e pulite. Lasciarlo sapendo di mentirgli farà soffrire di più anche voi e manchereste di rispetto a lui ed a voi stesse.
I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!