Le donne si toccano? Scopri quanto

Parlare di autoerotismo per noi donne è ancora un piccolo tabù, perciò è difficile capire se è davvero poco praticato o se è, invece, un piccolo segreto. Ecco quanto si toccano le donne e perché si dovrebbe farlo di più

Le donne si toccano? Scopri quanto

Quando si parla di sesso, non si intende solamente quello che viene praticato con il proprio partener. C’è, infatti, anche un’ampia e importante sfera che riguarda l’autoerotismo, specialità nella quale sembra che le signore siano abbastanza carenti.

Vi siete mai chieste quanto le donne si toccano? Se ed in quali occasioni tendono a farlo? Si ritiene, infatti, che determinati ambiti della sessualità siano di completo dominio degli uomini e che quindi non ci interessino direttamente. Ma è davvero così?

Secondo quanto sostengono le donne stesse non possiamo essere davvero certe che sia così. Secondo le statistiche, pare proprio che la masturbazione non sia una pratica molto in uso nel gentil sesso. Molte ragazze, solo nel pensare di toccarsi, sviluppano una serie di reazioni che le fanno sentire “sporche”…vere e proprie peccatrici.

Molte donne dichiarano addirittura di non toccarsi mai, ma proprio mai! E pensare che non c’è nessuno meglio di noi stesse che può conoscere qual è il tocco adatto da usare ed il punto giusto che può far esplodere certe splendide emozioni.

Insomma, pare che le donne preferiscano, un po’ ingenuamente o con una forte dose di speranza, affidarsi alle mani del proprio partener. In realtà godersi un po’ di sana intimità a stretto contatto con le parti erogene del proprio corpo, giova moltissimo alla vita sessuale in genere e non solo.

Un energico orgasmo, anche proveniente da atti di autoerotismo, aiuta a sciogliere lo stress e a farci sentire bene, a conoscere di più il nostro corpo e le zone verso le quali, con molta maestria, potremmo in seguito condurre il nostro compagno.

Le donne che si toccano ogni giorno sono solo il 3% e sebbene cerchino di competere con i maschietti non sono nemmeno lontanamente vicine rispetto alle percentuali del sesso forte. Secondo le statistiche, infatti, non soltanto gli uomini pensano al sesso molto più di frequente rispetto alle donne ma praticano autoerotismo in maniera più frequente.

Conoscere il proprio corpo, anche secondo gli esperti, è molto importante non soltanto per noi stessi ma anche nel rapporto con il proprio partner, per capire se piacciamo al nostro lui. Conoscendo meglio, infatti, i punti del nostro corpo che ci danno maggiore piacere potremo più facilmente guidare il nostro partner così da rendere gli incontri di coppia ancora più interessanti ed appaganti.

Nulla di male, quindi,  a concedersi dei momenti di piacere solitari, ma pare che tutto questo alle donne non interessi molto, al contrario degli uomini.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!