10 motivi per cui il secondo matrimonio è migliore del primo

il secondo matrimonio è migliore del primo. Questo affermano le recenti indagini sulle coppie alla seconda esperienza. Scopriamo insieme perchè con una serie di semplici spiegazioni che avvalorano questa tesi.

10 motivi per cui il secondo matrimonio è migliore del primo

Sarà poi vero? Ma secondo le statistiche la risposta è si: pare che il secondo matrimonio sia più duraturo e felice del primo. Recenti indagini di coppia, hanno cercato di individuarne le motivazioni tentando addirittura di stilare un elenco di motivi per i quali si verifica questa situazione, cioè che il secondo matrimonio è migliore del primo. Quel che è certo è che l’essere umano impara dal proprio passato e dai propri errori, e che la ricerca dell’anima gemella ha termine soltanto con la fine della vita. Non esiste un decalogo infallibile per un felice matrimonio, soprattutto per il secondo, ma ecco per voi i principali motivi per i quali il secondo è di gran lunga migliore del primo.

Non puntualizzare

Nel secondo matrimonio si tende ad evitre di puntualizzare ogni sbaglio del partner e quindi di essere ripresi per ogni singolo errore; nella nostra prima esperienza siamo ormai consapevoli che questo modo di comportarsi non ci ha portato a niente di buono, favorendo solamente risentimenti e litigi.

Priorità diverse

Nelle seconde nozze cambiano le proprie priorità, riuscendo a concedere al partner più spazio per i suoi hobbies dai quali nel primo matrimonio ci sentivamo spesso esclusi con corredo di mugugni e dispetti.

Focalizzazione dei litigi

Molto spesso, durante la vostra prima esperienza matrimoniale, il litigio cominciava con questa frase. Si impara, infatti, a discutere solo del motivo contingenti alla situazione che ha provocato le nostre rimostranze.

10 motivi per cui il secondo matrimonio è migliore del primo

Rivangare il passato

Questo è un corollario del punto precedente: quante volte vi è già capitato che partendo da una futile discussione siete poi ritornati su argomenti passati che ritenevate conclusi e risolti? Ai vede che non erano poi tanto risolti e questo motivo è una delle principali cause del risentimento inespresso che spesso sfocia in un divorzio. Ebbene nelle seconde una delle cose migliori è quella di non rivangare mai il passato: siamo già consapevoli che farebbe più male che bene e quello che ci preme di più è risolvere la disputa, non alimentarla.

Le distanze dal parentado

Agli occhi delle rispettive famiglie, anche se non ce lo diranno mai apertamente, abbiamo già secondo il loro modo di pensare un fallimento alle spalle, non immaginano che siamo estremamente felici e che abbiamo imparato tantissime cose dalla prima esperienza, quindi è per il nostro bene se limitiamo i rapporti con i rispettivi parenti, così che non possano alimentare litigi e mandare frecciatine.

Il “giardino segreto”

Abbiamo realizzato, a spese del primo matrimonio, che condividere ogni azione della giornata con il partner, è un attentato alla vitalità della relazione; avere interessi diversi e riservarsi qualche momento solo per noi è tra le cose più gratificanti delle seconde nozze. Un caffè con le amiche o un pomeriggio di shopping, in autonomia, è linfa vitale per un rapporto a due.

10 motivi per cui il secondo matrimonio è migliore del primo

Il silenzio è d’oro

Abbiamo imparato, a nostre spese, che l’eccessiva sincerità il più delle volte si ritorce contro di noi, con interrogatori stile KGB. Quindi, facciamo bene ad evitare tutti raccontare al nostro nuovo partner tutti i minuziosi dettagli delle storie precedenti.

L’esperienza ‘non’ insegna

Se è fondamentale non rivelare tutti i dettagli della propria vita precedente è ancor più determinante evitare ogni riferimento troppo dettagliato alle esperienze sessuali precedenti. Particolari hot e racconti hard non si sposano con il nostro novo status.

Gratificare il partner

Come abbiamo già citato, i recenti studi sulla durata delle seconde nozze hanno posto particolare enfasi sull’importanza della generosità di coppia. Qualche incoraggiamento in più, qualche elogio sulle doti del partner (ovviamente non solo sessuali) sono ossigeno nella vostra nuova storia d’amore e con l’esperienza del primo matrimonio sarà più semplice poterlo fare.

Sorvolare sulle banalità

Il secondo matrimonio è migliore del primo soprattutto perchè abbiamo imparato a sorvolare sulle piccolezze della quotidianità: un piccolo imprevisto non ci fa più saltare i nervi, abbiamo smesso di cercare di cambiare a tutti i costi il nostro partner.

Siamo arrivati alla fine del nostro decalogo. La cosa sicura è che il secondo matrimonio sta andando bene.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!