Parquet e colori delle pareti: consigli per abbinarli

State ultimando la vostra abitazione o avete voglia di rinnovare cambiando i colori delle pareti ma facendo attenzione a quellio del parquet? Eccovi alcuni suggerimenti per abbinare nel migliore dei modi le nuance del parquet alle tinte dei muri

Parquet e colori delle pareti: consigli per abbinarli

Quando si sceglie il parquet per i propri pavimenti bisogna pensare anche ai colori delle pareti da abbinare. Quando si sta realizzando una nuova abitazione, dopo il progetto preliminare che determina l’aspetto e la consistenza del fabbricato, nonché la disposizione interna dei vani, è necessario concentrarsi sulle finiture per ottenere un ottimo risultato, perfettamente in linea con i nostri gusti.

La scelta dei pavimenti e dei rivestimenti occupa molto tempo ed è fondamentale perché in base ad essi si imposteranno l’arredamento e i colori sia delle pareti che dei complementi, come tende e tappeti.

Non solo i pavimenti in gres o in pietra naturale, anche i parquet, nonostante la loro grande versatilità, vanno ben accompagnati al colore delle pareti e, di conseguenza, agli arredi. Pertanto, sebbene la scelta del colore delle murature interne è una delle ultime questioni che dovrete porvi per le finiture di casa, dovrete tenere in considerazione la colorazione del parquet.

Parquet e colori delle pareti: consigli per abbinarli
Un esempio di abbinamento con parquet in bambù

Sebbene non vi siano delle regole ferree, un po’ di buon gusto e una certa armonia nelle nuances aiutano indubbiamente.
I pavimenti in legno possono avere tantissime sfumature e anche ciascun listello può avere diversi colori e gradazioni.

Non serve dire che il bianco si abbina a qualsiasi essenza di parquet, ma in soprattutto se optate per pose particolarmente elaborate, aiuta a non appesantire l’aspetto della stanza.

Il bianco può essere sostituito dal panna o da un beige. Per dare movimento alla stanza, in linea con le tendenze del momento, è possibile applicare un colore diverso ad una delle pareti, magari enfatizzando alcune aspetti geometrici, come pareti con spigoli o dove intendete posizionare letto o divano.

Se volete dare alla parete un colore scuro, che stacchi particolarmente, dovrete valutare la tonalità di base del vostro parquet. Colori caldi ben si abbinano ad un rosso mattone, un marrone o un tortora se tendente al marrone; i colori freddi si accompagnano ai grigi e ai tortora con base grigia.

Generalmente, se volete indirizzarvi verso un colore diverso dal bianco, va tenuto presente se il pavimento è chiaro o scuro: un parquet scuro è molto elegante ma rende la stanza decisamente meno luminosa perciò meglio scegliere colori vivaci che non rimpiccioliscano l’ambiente.

Parquet e colori delle pareti: consigli per abbinarli
Effetto delle pareti bianche con parquet miele

Un pavimento in legno chiaro, se associato ad una parete bianca, darà l’idea di avere un locale molto ampio ma si potrebbe correre il rischio di ottenere un effetto poco d’impatto: meglio dare qualche tocco di colore, anche solo realizzando delle fasce.

La dimensione delle stanze incide fortemente sulla preferenza dei colori, dovreste tenerla seriamente in considerazione anche nel scegliere il parquet per evitare, nel caso abbiate stanze piccole, di farle apparire ancora più ridotte.

Se le superfici sono piccole, indirizzatevi verso colori chiari, anche se avete intenzione di arredare con mobili classici: molte tonalità luminose si abbinano perfettamente anche a soluzioni più tradizionali.

Un parquet color miele, ad esempio, è molto raffinato ed elegante ed è adatto per stanze piccole anche se arredate in modo classico, sebbene non sia opportuno scegliere mobili troppo pesanti se la stanza non è ampia.

In pratica, come avrete capito, non ci sono degli abbinamenti stabiliti, c’è solo bisogno di
obbiettività e buon gusto.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!