La palestra a casa tua? Ecco come organizzare lo spazio e scegliere l’attrezzatura

Avere una palestra in casa è comodo e conveniente. Eccovi alcuni consigli per organizzarne una in modo comodo e funzionale. Piccoli accorgimenti che vi aiuteranno ad avere una forma fisica davvero invidiabile, anche con poco tempo a disposizione

La palestra a casa tua? Ecco come organizzare lo spazio e scegliere l’attrezzatura

Quante volte ci guardiamo allo specchio e pensiamo che sarebbe ora di iscriversi in palestra? Braccia da tonificare, glutei da sollevare e pancia da modellare, sono tutti risultati che richiedono impegno e un po’ di tempo da dedicare all’attività sportiva.

Non per tutte, purtroppo, è possibile rimanere fuori casa almeno un’ora per tre volte la settimana, ovvero il tempo e la frequenza ideali per avere buoni risultati.

Bambini piccoli, lavori impegnativi o iscrizioni troppo costose fanno spesso desistere dal frequentare una palestra. Una buona soluzione per ovviare al problema e poter organizzarsi per esercitarsi al meglio nei momenti liberi, è realizzare una piccola palestra in casa. Senza dover spendere una fortuna potrete acquistare pochi, ma essenziali attrezzi, che vi aiuteranno a migliorare l’aspetto fisico, l’umore e la salute.

Per non occupare troppo spazio l’ideale sarebbe comperare una panca multifunzione che vi darà la possibilità di allenare diverse parti del corpo combinando una serie di esercizi che interessano anche interi gruppi di muscoli. La panca multifunzione è l’ideale per allenare braccia e pettorali, spalle e braccia, cosce inferiori e superiori e gli addominali.

Un’attrezzatura di questo tipo può costare dai 150 € in su, ma tenete conto che con l’importo equivalete di circa tre mesi di palestra, potrete organizzarvi un angolo allenamento che per tutto il resto della vostra vita potrete utilizzare a costo zero.

La palestra a casa tua? Ecco come organizzare lo spazio e scegliere l’attrezzatura

Unitamente alla panca potrete acquistare un piccolo step, ideale per il riscaldamento e per l’allenamento cardiovascolare, alcuni pesi, una corda per saltare ed un tappetino. Se avete una stanza che utilizzate come studio o una camera da letto abbastanza grande potrete posizionare la panca su un angolo, magari acquistate anche un tappeto su cui posizionarla per evitare di graffiare i pavimenti.

Se proprio non c’è la possibilità di mantenere tutti gli attrezzi all’interno della stessa stanza, non c’è nessuno che vi vieti di dislocarli in posti diversi, o magari di riporli sotto il letto quando non vengono usati.

La palestra a casa tua? Ecco come organizzare lo spazio e scegliere l’attrezzatura
Uno step è un ottimo modo per iniziare a creare una palestra in casa

Avere una palestra in casa è l’ideale, avrete modo di esercitarvi mentre i bambini dormono o fanno i compiti, mentre si cuoce la torta o finché attendete che la lavatrice finisca il ciclo. Come si sa, però, è importante anche associare un’alimentazione sana all’esercizio fisico per avere ottimi risultati. In questo modo aiuterete anche la pelle, nutrendola dall’interno.

Per ricavare una palestra in casa potete organizzare al meglio spazi poco utilizzati, come la mansarda o il corridoio.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!